questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Sean Connery testimonial della Festa del Cinema di Roma

28/06/2006

Molto rumore, ma ancora poche notizie dalla seconda conferenza stampa di presentazione di Cinema, Festa Internazionale di Roma. L'unica novità, rispetto alla precedente, è la conferma della presenza di Sean Connery, testimone eccellente del 'lavoro d'attore'.

Presenti all'incontro con la stampa, il Sindaco Walter Veltroni; il Presidente di Cinema, Festa Internazionale di Roma On. Goffredo Bettini; il Presidente della Provincia di Roma Enrico Gasbarra; il Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo; il Project Manager Mario Sesti e il Presidente della Giuria Popolare Ettore Scola. Che hanno ribadito due concetti fondamentali: sarà una Festa e non un Festival, frutto di un lavoro collettivo delle Istituzioni. A Sean Connery, verrà attribuito il Premio 2006 per il lavoro dell'attore, oltre a proporre un'ampia retrospettiva della sua filmografia, ad incontri con il pubblico e a proiezioni dei film scelti dall'attore scozzese. E' Connery la star di questa prima edizione e ne sarà anche il padrino perché arriverà a Roma il 12 ottobre e rimarrà per tre giorni a disposizione della Festa e della città. A questo proposito il Sindaco Veltroni racconta che l'attore scozzese è stato il primo personaggio ufficiale incontrato dal neo sindaco Veltroni, all'inizio del suo primo mandato. "Per l'occasione verranno proiettati 14 film nella retrospettiva a lui dedicata, tutti titoli scelti personalmente da Connery che vanno da Marnie di Alfred Hitchcock a Scoprendo Forrester di Gus Van Sant. Il suo soggiorno a Roma inizierà il 12 ottobre quando alla sua presenza si terrà un concerto presso l'Ara Coeli dirige il maestro Riccardo Muti e saranno eseguite musiche da film di compositori italiani, da Nino Rota a Ennio Morricone, solo per citare i più famosi. Il 13 ottobre, primo giorno della Festa, gli verrà consegnato con una cerimonia ufficiale il premio Festa del Cinema Acting Award - in collaborazione con l'IMAIE (l'Istituto che tutela i diritti degli interpreti ed autori italiani); sempre lo stesso giorno, nella Sala Sinopoli, Connery incontrerà il pubblico e presenterà il primo film della retrospettiva a lui dedicata che sarà proiettato alla fine della cerimonia di premiazione e, quasi sicuramente, sarà La collina del disonore di Sidney Lumet. " "Il 14 ottobre - continua Veltroni -, presso la Sala del Consiglio, in Campidoglio, gli consegnerò personalmente il Premio Città di Roma."

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA