questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Sean Connery malato di Alzheimer

Attualità, Personaggi

27/08/2013

Sean Connery, l'interprete di James Bond "perde sempre piu' spesso la memoria" e "non ha più il controllo" della sua vita. A dare la notizia shock e' stato l'amico di sempre Michael Caine, dicendosi "seriamente preoccupato" per la salute dell'attore premio Oscar, che tre anni fa, al compimento degli ottanta anni, ha deciso di ritirarsi dal mondo dello spettacolo.

Le dichiarazioni di Caine, riportate dal tabloid tedesco Bild am Sonntag - che ieri ha titolato “Timori di Alzheimer per Sean Connery, si dimentica la sua vita” - sono state immediatamente rilanciate dal Daily Mail online e hanno fatto il giro del mondo. Secondo il domenicale tedesco, Connery non rilascia piu’ interviste da tanto tempo e non vede neanche piu’ nessuno tranne qualche amico di vecchia data come il collega inglese Michael Cane, che con Connery ha stretto una lunga e importante amicizia da quando lo incontro' sul set negli anni '70,. “Non e’ piu’ padrone dei suoi sensi”, ha dichiarato l’attore al giornale.

L'ottantatreenne attore scozzese, secondo Caine sarebbe diventato l’ombra di se stesso. Ad aprile Connery e’ stato visto girare con lo sguardo assente per le strade di Manhattan, dove vive ormai quasi stabilmente, recandosi sempre più raramente nella sua villa di Marbella, e “forse – scrive il giornale tedesco – non sapeva neanche dove si trovasse: “gli amici raccontano che perde sempre piu’ spesso la memoria e si dimentica in continuazione dove si trova”. Per fortuna, scrive la Bild am Sonntag, ha sempre con se’ il numero di telefono della moglie, la francese Micheline Roquebrune (di 77 anni), la quale viene sempre piu’ spesso avvertita che il marito si e’ smarrito e se lo deve andare a riprende da qualche parte. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA