questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cosa pensa Al Pacino del remake di Scarface?

Attualità

27/03/2015

Insieme a Michael Corleone de Il Padrino e Frank Serpico di Serpico, Tony Montana è uno dei ruoli più iconici di Al Pacino, ma a quanto pare a lui non importa se un altro attore sarà il protagonista nel remake di ScarfaceIn seguito alla notizia che lo sceneggiatore Jonathan Herman sta lavorando all'ultima versione di Scarface, The Hollywood Reporter ha intervistato Al Pacino al New York in occasione dell’anteprima del suo nuovo film Danny Collins e gli ha chiesto cosa pensa di questo prossimo progetto. Pacino ha risposto rapidamente, dicendo che va bene fare il remake, e che dai piani dello studio potrebbe essere un progetto "interessante." Ha aggiunto: “E’ parte di quello che facciamo. Rifare le cose. Potrei rifare un film che ho visto di recente. Non posso dire di cosa si tratta. Ha circa 50 anni”.

L’ ironia della sorte è che anche il film di Brian De Palma del 1983 è in realtà un remake, poiché l’originale Scarface, diretto da Howard Hawks e Richard Rosson, è stato fatto nel 1932. Si potrebbe fare che la storia di gangster va avanti legittimamente di generazione in generazione, e Al Pacino capisce chiaramente questo fatto. Al centro, il progetto è semplicemente la storia di un immigrato che si fa strada in America, lavorando per realizzare il sogno americano, riuscendo attraverso mezzi illegali, e quindi pagando il prezzo più alto per l'orgoglio e l'avidità. Fintanto che il nuovo film non è una copia carbone della versione 1983, non c'è necessariamente motivo di respingere immediatamente l’idea. Le prime voci sul remake di Scarface risalgono al 2011, quando l’ Universal Pictures ha annunciato che stavano sviluppando il progetto. Il regista di Suicide Squad David Ayer è stato la prima persona a prendere e scrivere la sceneggiatura, ma è stato sostituito nel 2012 dallo sceneggiatore di The Good German Paul Attanasio. Il più recente scrittore a prendere la penna, il già citato Jonathan Herman, ha poi lavorato con l’ Universal Pictures a causa dello sviluppo del biopic NWA Straight Outta Compton, che Herman ha anche scritto.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA