questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Salina Doc Fest 2011: Finestra sul Mediterraneo

Attualità, Eventi

31/08/2011

E' con la rivoluzione araba che si apre la Finestra sul Mediterraneo del SalinaDocFest 2011, il festival del documentario narrativo ideato e diretto da Giovanna Taviani che si terrà a Salina (Eolie) dal 20 al 25 settembre.

Saranno presentate testimonianze, trailer, work in progress e film provenienti da Tunisia, Egitto e Siria: quasi tutto materiale inedito. Interverranno lo scrittore Tahar Ben Jelloun Hichem Ben Ammar, poeta e documentarista tunisino. Ospite d’onore sarà il regista iracheno Mohamed Al Daradji (premio 2010 al Berlin International Film Festival, Gran Premio della Giuria al Sundance per Son of Babilon) che presenterà in anteprima nazionale il suo documentario Iraq: War, Love, God & Madness .
 
Confini e orizzonti è il titolo del Concorso Internazionale 2011, che si chiude con la consegna al vincitore del Premio Tasca d’Almerita: un'occasione per riflettere sulle culture del Mediterraneo, divise da innumerevoli frontiere, eppure legate a un orizzonte di valori condiviso. Nella giuria, presieduta dal produttore Riccardo Tozzi, ci sono lo scrittore Amara Lakhous, la direttrice del Fidadoc Nezha Drissi, i registi Giovanni Piperno e Alice Rohrwacher. Completa il programma la sezione Finestra Italia Doc, dedicata al documentario nazionale, dove sarà una giuria popolare a scegliere il miglior film. 
 
Tra gli altri ospiti segnaliamo Franco Battiato, che interverrà con un omaggio al mondo arabo il 22 settembre, e Vinicio Capossela in concerto il 24 settembre con Marinai, Profeti e Balene, uno spettacolo che segue le rotte del suo ultimo album, nell'alto mare aperto della mitologia e della letteratura, tra ciclopi, meduse, veggenti, semidei, eroi, naufraghi e ammutinati.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA