questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Sacha Baron Coen vestito da Dittatore non può andare agli Oscar!

Attualità

23/02/2012

Ieri Deadline parlava della possibilità che quest'anno Sacha Baron Cohen partecipasse al Red Carpet degli Oscar nei panni del protagonista di The Dictator (vedi foto), il suo atteso film in uscita a maggio in tutto il mondo. L'ipotesi era che poi rapidamente si cambiasse appena prima di entrare al Kodak Theatre ed accomodarsi nel teatro assieme agli altri invitati, ricordiamo, infatti che Cohen è uno dei protagonisti di Hugo Cabret, il film con il maggiore numero di Nomination, ben 11, oltre che essere membro dell'Academy.

In seguito è arrivata la notizia che l'Academy avrebbe deciso di bandire Sacha Baron Cohen dalla serata, ritirando i suoi biglietti per l'84esima edizione degli Academy Awards, a meno che non cambiasse idea sul passare sul red carpet vestito da The Dictator. Chiaramente una decisione così tranchant, non è passata inosservata e ha lasciato perplessi molti media. Anche perché non era stato detto il motivo di questo divieto che molto probabilmente proviene dal fatto che la Cerimonia è vista in oltre 200 Paesi e vi è la paura di offendere qualcuno, visto che nel suo film Cohen prende di mira un Dittatore mediorientale. Altra ipotesi, i produttori degli Oscar non vogliono che nessuno abbia la possibilità di fare promozione gratuitamente ad un suo film.

Oggi è arrivata la replica dell’Academy, che ha rilasciato una dichiarazione all'Hollywood Reporter nella quale spiega di non aver "bandito" l'attore, ma di essere in attesa di sapere se farà uno sketch vestito da Dittatore. "Non è che lo abbiamo bandito, stiamo aspettando di sapere cosa farà. Non pensiamo che fare una comparsata promozionale sia una buona idea. Ma non gli abbiamo tolto i biglietti. Stiamo aspettando di sapere cosa farà".

Ma Baron Cohen non sembra molto intenzionato a cambiare idea, di conseguenza è probabile che rimarrà, ‘bandito’ dagli Oscar!

Rimanete collegati, vi faremo sapere i futuri sviluppi...

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA