questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Rubert Murdoch cede il trono ai figli

Attualità, Trade

11/06/2015

Variety anticipa una notizia destinata a segnare un passaggio storico nel mondo dell’informazione e dello spettacolo. Rupert Murdoch, l’84enne fondatore dell’impero mediatico che comprende sotto il cappello di 21 Century Fox, alcuni asset multinazionali come Sky, i canali Fox, la 20th Century Fox etc. etc., si appresta, la decisione è attesa a giorni, a cedere formalmente le redini di gestione dell'impero mediatico ai figli James e Lachlan Murdoch.

James Murdoch sarà nominato CEO di 21st Century Fox mentre Lachlan Murdoch diventerà presidente esecutivo al fianco del padre, Rupert Murdoch. Anche Chase Carey, storico braccio destro di Rupert Murdoch, lascerà i suoi incarichi operativi a maggio 2016, continuando a collaborare in modi ancora da definire.

Secondo le evidenti volontà di Rupert Murdoch James e Lachlan dovranno gestire congiuntamente la società, proprio come lui stesso e Carey hanno pilotato l'azienda insieme negli ultimi anni. Tuttavia, le fonti sottolineano che, sebbene il titolo di CEO passi a James, Rupert Murdoch resterà attivamente coinvolto nella gestione della società. 

Lachlan si trasferirà a Los Angeles dalla sua base attuale di Sydney mentre James rimarrà a New York. 

Già dal marzo 2014 Lachlan era stato nominato presidente non exec di 21st Century Fox e News Corp., mentre James era stato nominato co-COO di Fox sotto la guida di Carey. Da allora la loro presenza è cresciuta significativamente sia all’interno, con i vari top manager delle varie divisioni, che all’esterno dell’azienda, presso la comunità di Wall Street.

In quanto tale, il passaggio non è una sorpresa, ma segna l'inizio di una nuova era nel mondo dei media. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA