questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Rowan Atkinson: addio Mr. Bean!

Attualità, Personaggi

24/05/2011

"Al momento non voglio più fare televisione nè cinema con Mr. Bean. E' un personaggio molto fisico e faticoso e l'età avanza", a parlare l'attore Rowan Atkinson, diventato celebre in tutto il mondo grazie allo stralunato personaggio Mr. Bean: "Per fortuna - ha dichiarato a "Gente" - in Inghilterra sono riconosciuto anche per altre interpretazioni".
Mr. Bean nasce dalla mente di Atkinson che l'ha portato sul palco del cabaret negli '80: dieci anni dopo arriva in Tv con la sua serie (cinque in totale) e sul grande schermo con due produzioni, L'ultima catastrofe" e "Mr.Bean's holiday".
Grande successo per Atkinson anche per "Johnny English" , parodia dei film di James Bond, che ha incassato oltre 100 milioni di euro nei cinema di tutto il mondo. Ora si prepara il sequel, "Johnny English-La rinascita".

L'attore inglese Rowan Atkinson, in Italia per partecipare alla Mille Miglia, ha rivelato al settimanale Gente di essere stanco del suo più celebre personaggio, Mr. Bean. "È un personaggio molto fisico e faticoso e l'età avanza. Per fortuna in Inghilterra sono riconosciuto anche per altre interpretazioni". Atkinson, 56 anni, interpreta Mr. Bean dal 1990, quando debuttò sulla Bbc nelle vesti dello stralunato pasticcione, destinato a diventare una celebrità. Erede del conterraneo Benny Hill, una comicità tutta fisica, da eroe del cinema muto, dovuta anche alla balbuzie di Atkinson,  dopo due lungometraggi - Mr. Bean - L'ultima catastrofe (1997) e Mr. Bean's Holiday (2008) - e cinque anni di serie tv, Mr. Bean va in pensione.
Il comico britannico continuerà comunque a calcare le scene con i suoi personaggi di Johnny English, parodia di James Bond e Black Adder, una sitcom ambientata nel medioevo. La rinascita, secondo film del personaggio Johnny English, uscirà il prossimo autunno.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA