questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Ron Howard e la Torre Nera

Attualità, Personaggi

09/09/2010

Un progetto estremamente ambizioso, di cui ne parleremo per anni: portare sullo schermo - in una trilogia ed una serie tv - The Dark Tower, la saga fantasy-western di Stephen King, che si compone di sette romanzi. Ron Howard e Akiva Goldsman tenteranno un approccio rivoluzionario, ovvero raccontare questa storia immensa, usando al tempo stesso il grande e piccolo schermo. Al centro della storia il personaggio di Roland Deschain, l'ultimo sopravvissuto di una antica stirpe, i pistoleri, una sorta di cavalieri della tavola rotonda che però usano le pistole al posto delle spade per mantenere l'ordine e far rispettare le leggi. La missione di Roland è quella di trovare la Torre Nera, punto nodale dove si incontrano tempo e spazio, e da cui dipende l'intero universo. Una storia estremamente ricca - è stata definita il magnum opus di King - che si sviluppa trasversalmente tra i generi più vari: fantasy, fantascienza, horror, e western, introducendo concetti e personaggi che entrano in azione con il progressivo andamento della serie.

Per sfruttare a pieno un materiale così vasto e così vario, il regista de Il Codice Da Vinci ha pensato di partire con un primo film cui far seguire una prima serie tv che farà da ponte al secondo film, al quale seguirà una seconda serie e quindi un terzo film ed una terza serie tv. entrambi i progetti scritti e diretti da Howard e Goldsman (già impegnato nella sceneggiatura mastodontica).

Dopo lunghissime trattative la Universal si è aggiudicata i diritti di questo progetto faraonico, e Ron Howard ha commentato: "Una storia del genere ha bisogno del grande schermo, ma allo stesso tempo necessita anche della tv, altrimenti i fans si perderebbero tutte quelle sfumature sui personaggi e i colpi di scena che sono indispensabili alla storia. Spero che il pubblico apprezzi e che ci dia l'input per continuare dopo i primi due anni di lavoro". Il progetto verrà prodotto dalla Universal insieme alla Imagine Entertainment di Howard e Brian Grazer, mentre la NBC Universal Television si occuperà più specificamente della parte televisiva.

Trama

Il personaggio principale, Roland, è l'ultimo membro vivente dell'ordine dei cavalieri conosciuti come pistoleri (gunslingers). Il mondo in cui vive è abbastanza differente dal nostro anche se presenta strane similitudini - organizzato politicamente secondo le linee di una società feudale, condivide caratteristiche sociali e tecnologiche con il vecchio West Americano, così come poteri e reliquie magiche appartenenti ad un'avanzata società ora scomparsa da tempo. La ricerca di Roland, la sua ragione di esistere, è trovare la Torre nera, un edificio leggendario che si dice essere il punto di snodo dell'universo. Nell'opera si dice che il mondo di Roland è "andato avanti", espressione che indica un insieme di trasformazioni e sconvoglimenti: pazze nazioni distrutte da guerre, intere città e regioni cancellate dalla faccia della terra senza lasciare traccia, e anche il sole a volte sorge a Nord e tramonta ad Est. All'inizio della serie, gli obiettivi di Roland, così come la sua età, non sono chiari, ma continuando la lettura molte cose vengono svelate.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA