questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Romanzo di una strage, Giorgio Tirabassi e Giorgio Colangeli nel cast

Attualità, Personaggi

02/08/2011

Svelati altri due nuovi componenti del cast di Romanzo di una strage, nuovo progetto del bravo Marco Tullio Giordana. Come annuncia oggi Cinecittà news, riportando una piccola foto ufficiale, anche Giorgio Tirabassi e Giorgio Colangeli avranno un ruolo nella pellicola, precisamente quello  di due alti funzionari del Ministero dell'Interno, e dell'Ufficio Affari Riservati. Scritta dal regista stesso insieme a Sandro Petraglia e Stefano Rulli (con i quali aveva già lavorato per Pasolini, un delitto italiano e La meglio gioventù), la storia ricostruirà il periodo della cosiddetta 'strategia della tensione', scaturito dalla bomba esplosa alla Banca Nazionale dell'Agricoltura di Piazza Fontana a Milano, il 12 dicembre 1969. Il film coprirà tutto l'arco degli eventi fino ad arrivare alla morte del commissario Luigi Calabresi, interpretato da Valerio Mastandrea (in sostituzione di Kim Rossi Stuart).

Cast di altissimo livello a partire da Piefrancesco Favino (l'anarchico Giuseppe Pinelli), Fabrizio Gifuni (Aldo Moro), Michela Cescon (Licia Pinelli), Laura Chiatti (Gemma Calabresi), Omero Antonutti (Giuseppe Saragat), Luigi Lo Cascio ( Il giudice Paolillo), Stefano Scandaletti (Pietro Valpreda), Denis Fasolo (Giovanni Ventura), Giorgio Marchesi (Franco Freda), e Thomas Trabacchi (il giornalista Marco Nozza).

Per Giorgio Tirabassi si tratta del ritorno in sala dopo Boris il film, nel quale interpretava Glauco, mentre Colangeli ha diversi progetti in cantiere come Fragomeni Ultimo Round, Betty Boop e Qualche nuvola, attualmente in fase di post produzione. Romanzo di una strage (titolo in verità provvisorio) è prodotto da Cattleya e Rai Cinema in associazione con Regione Piemonte, Film Commission Torino-Piemonte e Fonds Eurimages du Conseil de l'Europe. Le riprese si sono svolte tra Milano, Torino e Roma.

Fonte: Cinecittà news

 

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA