questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Roma: Hotel Lux e Noordzee Texas avranno una distribuzione italiana

Attualità

30/10/2011

Dopo le proiezioni al Festival Internazionale del Film di Roma, i film Hotel Lux di Leander Haussmann (foto del film a sinistra) e Noordzee Texas di Bavo Duferne sono stati già acquistati da distributori italiani. Il primo, in concorso nella Selezione Ufficiale, è stato venduto ad Archibald Film (distributore internazionale Bavaria Film), mentre il secondo, nel Concorso di Alice nella città, è stato venduto ad Atlantide Entertainment (distributore internazionale Wavelenght Pictures).

Hotel Lux di Leander Haussmann, Germania - Russia, 2011, 110’
Cast: Michael Bully Herbig, Jürgen Vogel, Thekla Reuten, Valery Grishko, Alexander Senderovich, Juraj Kukura
Nella Berlino nazista del 1938, il comico donnaiolo Hans Zeisig (Michael Bully Herbig) fa sbellicare il pubblico con il suo “Stalin-Hitler-Show”, interpretato insieme all’amico ebreo Siegfried Meyer (Jürgen Vogel): lui è il dittatore russo, l’amico è il führer. Con il mutare dell’atmosfera politica, Meyer si unisce alla Resistenza, mentre qualche anno dopo, il disincantato Zeisig, dopo aver dato rifugio per una notte alla bellissima compagna di Meyer, la comunista Frida (Thekla Reuten), è costretto a sua volta a fuggire. Parte convinto di approdare a Hollywood ma invece atterra a Mosca, nel famigerato Hotel Lux. Là, nel leggendario paradiso perduto del Comintern, fra spie e delatori, vere personalità comuniste, fanatici e impostori, Hans, grazie ad un errore dei servizi segreti, interpreta il ruolo della sua vita: l’astrologo personale di Stalin. Forte dell’appoggio del dittatore e travolto dagli eventi, spera così di mantenere il suo stile di vita bohémien. Ma presto realizza di essere passato dalla padella alla brace: microfoni nascosti registrano ogni sua parola, e Stalin stesso comincia a recitare una pericolosa commedia. Un’avventura tra l’amore e la morte comincia a fare il suo corso. Tra vaudeville e satira, nei corridoi dell’Hotel Lux si muovono i protagonisti veri della Storia.

Noordzee Texas / North Sea Texas di Bavo Defurne, Belgio, 2011, 96’
Cast: Jelle Florizoone, Mathias Vergels, Nina Marie Kortekaas, Eva Van der Gucht, Katelijne Damen, Thomas Coumans, Luk Wyns
Tratto dal romanzo di André Sollie e già vincitore, ad agosto a Montréal, del Fipresci International Press Award, North Sea Texas cattura con dolcezza e senza indecisione l’iniziazione di un adolescente nel campo dei sentimenti, dell’identità, dello sviluppo fisico, dei vincoli parentali e delle leggi talvolta crudeli che li regolano, in una combinazione riuscita di profondità e leggerezza, tipici dei grandi racconti. Pim (Jelle Florizoone) vive in una casa cadente in un vicolo cieco di un paese dimenticato della costa belga, insieme a sua madre (Eva Van der Gucht) alla fine degli Anni ’60.  Qui la vita ha sapore di sigarette da poco, Vermouth e birra stantia, ma Pim riesce a vivere in un mondo tutto suo di fantasia fino a quando, compiuti 16 anni, anche il suo rapporto con Gino (Mathias Vergels), da sempre caratterizzato da una forte attrazione emotiva, diventa causa di piccole umiliazioni e grandi speranze tipici del primo amore. Quando sua madre lo lascia per seguire un giovane compagno, Pim, rimasto solo, intravede l’opportunità di trasformare i suoi sogni, o parte di essi, in realtà.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA