questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Roberto Citran lancia “la spiaggia della cultura”

Attualità

26/04/2011

Roberto Citran (Padova, 26 gennaio 1955), l’attore premiato con la Coppa Volpi a Venezia nel ’95 ed interprete di moltissimi film tra cui   “La tregua” di Rosi assieme a John Turturro ed“Il mandolino del capitano Corelli” con Penelope Cruz e Nicolas Cage arriva a Marina di Ravenna come socio di Andrea Manetti nella gestione dello stabilimento balneare Fandango.
“Ho sempre amato i lidi di Ravenna - ha dichiarato Citran - e da anni li frequento. Quando Andrea mi ha proposto di entrare in società con lui per fare un progetto nuovo che portasse sulla spiaggia di Marina di Ravenna la nostra passione per il cinema e la cultura ho subito accettato. La rassegna ha ospiti eccezionali che portano in spiaggia accanto al divertimento il piacere di confrontarsi”.
"La sua presenza - commenta una nota del Fandango - conferisce allo stabilimento e all’intero lido ravennate un importante prestigio culturale che si declinerà in numerosi incontri e proiezioni cinematografiche".

Ed in effetti la stagione estiva appena presentata, caratterizzata dalla rassegna di incontri "Come-gira-il-mondo" curata da Matteo Cavezzali, e che coprirà i mesi di giugno e luglio, è decisamente interessante.
Tra gli ospiti del Fandango ci saranno la giornalista Rai Maria Luisa Busi uscita dal TG1 dopo vent’anni di carriera per essere entrata in contrasto con la linea editoriale di Minzolini. L’economista Loretta Napoleoni, opinionista del The Guardian, El Pais e Le Monde, in Italia per L’Unità e Internazionale presenterà “Maonomics”, un’illuminante testo sulla cura cinese alla crisi economica. Conosciuto soprattutto per i suoi divertenti interventi a “Parla con me”, la trasmissione della Dandini in onda su Rai Tre, il blogger Zoro, ovvero Diego Bianchi presenterà i suoi nuovi video parlando di come molestare i politici su internet. Saranno due i giornalisti di inchiesta della squadra di Report a Come-gira-il-mondo: Paolo Mondani, autore, tra le molte puntate, dell’inchiesta sulla villa ad Antigua di Berlusconi e i suoi legami con la misteriosa banca svizzera Arner Bank e Giorgio Fornoni uno dei più quotati reporter di guerra che ha raccolto le sue inchieste nel libro dvd “Ai confini del mondo”. Interverrà alla rassegna anche Leonardo Coen per presentare il libro sul Rubygate “Sodoma”. Gianluigi Nuzzi, autore de “L’Infedele” di Gad Lerner presenterà “Vaticano S.p.a.” indagine sulle ricchezze e le influenze della Chiesa. Francesco Vignarca direttore del mensile “Altreconomia” parlerà delle risorse spese dal Governo per l’esercito e gli spechi delle missioni italiane in Iraq, Afghanistan e Libia.
Alla voce 'scrittori'  saranno ospiti del Fandango i Wu Ming, quartetto di scrittori che presenterà “Anatra all’arancia meccanica” e Pino Cacucci (autore di “Puerto Escondido”) che presenterà “Viva la vida” su Frida Kalo. Il giallista televisivo Carlo Lucarelli  parlerà invece delle morti sospette delle rockstar: da Jim Morrison a Elvis.
Oltre alla letteratura ci sarà la musica dal vivo. Per tutta la stagione il bassista Cico Cicognani con il suo trio si esibirà allietando le serate estive. Cico ha suonato con musicisti da Whitney Houston a Edoardo Bennato e Laura Pausini e ha accompagnato comici come Sergio Sgrilli, Cochi & Renato e Claudio Bisio. Il sabato si ballerà con la musica di Dj Ghizzo del Kojak.

Il Fandango mantiene anche una parte di programmazione più goliardica all’insegna del divertimento. Saranno ospiti della rassegna di comici Ivano Marescotti, Rocco Barbaro, Nosei e altri in via di definizione. Roberto Citran, di cui il Fandango curerà una retrospettiva cinematografica con pellicole come “Chiedi alla luna”, “Il toro” e “Paz!”, presenterà al pubblico anche il suo nuovo spettacolo.

Info: www.fandangobeach.it

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA