questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Roberto Benigni rimane in mutande per Woody Allen in Via Veneto

Attualità

17/08/2011

Nuova sorpresa sul set di Bop Decameron a Roma. Durante le riprese del 16 agosto Woody Allen ha chiesto a Roberto Benigni di calarsi i pantaloni in mezzo a Via Veneto. L’attore non si è di certo fatto pregare ed è stato il momento più divertente della scena che il regista ha girato nella strada resa famosa da Federico Fellini. Allen, arrivato sul set nel pomeriggio alle 17, ha preparato con calma la sequenza, dispensando anche sorrisi ai turisti e ai romani stupidi di vederlo, in quello che è apparso come un omaggio alla Dolce Vita. Il personaggio di Benigni, Leopoldo Pisanello, che nel film all’improvviso diventa famoso senza sapere il perché, al braccio della moglie Sofia (l’attrice Monica Nappo Kelly), inizia la scena camminando tranquillo sul marciapiede della strada, per poi andare in escandescenze quando si accorge che la gente intorno a lui, non lo riconosce più.

La trama di Bop Decameron rimane ancora piuttosto top secret ma qualche notizia è trapelata. Il film dovrebbe essere diviso in quattro episodi che si intersecano fra di loro e vagamente ispirati al Decamerone e a Woody mancherebbe di girare solo quello che lo vede come protagonista. Ebbene sì, dopo svariati film, per la precisione è da Scoop che Allen, non tornava anche davanti alla macchina da presa, questa volta lo rifarà. Non si sa nulla della storia dell’episodio che lo vede protagonista tranne che ieri il regista ha fatto la prova costumi. Al suo fianco, fra gli altri, dovrebbero esserci Judy Davis e Neri Marcore'.

Nella giornata di oggi, Roberto Benigni dovrebbe girare un’altra scena nel centro di Roma per la sua storia con i paparazzi che gli danno la caccia, interpretati da veri fotografi, che Allen ha scelto visionando i provini arrivati dall'Italia a giugno.

Fra gli altri attori della commedia, coprodotta da Medusa (la fine delle riprese e' prevista a inizio settembre) ci sono Penelope Cruz, Jesse Eisenberg, Ellen Page, Alec Baldwin,Greta Gerwig e molti attori italiani in brevi partecipazioni, fra i quali Lina Sastri, Flavio Parenti, Riccardo Scamarcio, Ornella Muti, Antonio Albanese, Alessandra Mastronardi, Alessandro Tiberi. E secondo il settimanale Oggi, che dedica al film un reportage, gli attori italiani e stranieri famosi sul set di Allen avrebbero partecipato principalmente ''per la gloria''. Infatti la paga prevista per loro sarebbe di soli 800 dollari al giorno, meno di 570 euro.

Fonte: Ansa, La Repubblica

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA