questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Ritorno al grande schermo per Vanessa Incontrada

Attualità

26/08/2013

Si chiama "Ti sposo ma non troppo" ed è l'adattamento teatrale del brillante Gabriele Pignotta per il cinema, la pellicola che segnerà il ritorno della bella attrice spagnola Vanessa Incontrada. Sono iniziate oggi a Roma le riprese dell'opera prima dell'attore, sceneggiatore, regista e chi più ne ha più ne metta, romano, che dopo l'incredibile successo con le sue opere teatrali in giro per l'Italia, esordisce al cinema. Gabriele vive un anno d'oro, non solo il suo spettacolo sta prendendo vita come film, ma è stato scelto per curare la sceneggiatura del nuovo film di Carlo Verdone che si chiamerà "Sotto una buona stella". La storia di "Ti sposo ma non troppo" è quella di una ragazza, Andrea (Vanessa Incontrada), che si ritrova ad essere disillusa dalle continue delusioni amorose, e Luca (Gabriele Pignotta), un single convinto che fa di tutto per mantenere la sua posizione. Fra i due però ci metterà lo zampino Cupido e a fare da contorno di sarà un'altra coppia, Carlotta (Chiara Francini) e Andrea (Fabio Avaro, che collabora con Pignotta da anni), i due interpretano una coppia in crisi da anni che sta per sposarsi. Le quattro vite dei ragazzi, vicini di casa, finiranno per intrecciarsi nella spasmodica ricerca dell'amore perfetto e in rocambolesche scene comiche.
L'omonimo spettacolo teatrale arriva al primo ciak dopo un grande successo di palco, oltre 150mila spettatori e 250 repliche in tutta Italia. Una comicità fine, sofisticata e di classe, con innesti di riflessioni e personaggi dipinti alla perfezione. Ognuno di noi potrebbe identificarsi nelle due coppie e nei singoli soggetti con paure, ansie e sogni della generazione dei trentenni. Prodotto da Marco Belardi per Lotus Production, con Rai Cinema, la pellicola terminerà le riprese a settembre e sarà nei cinema il prossimo anno.

Scritto da Sonia Serafini
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA