questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Resident Evil: Extinction - Milla e l’attacco dei Cloni

08/10/2007
Terzo capitolo della fortunata serie di film ispirati al celebre videogioco, Resident Evil: Extcintion accentua l'elemento femminile della narrazione che aveva già connotato in parte le due produzioni precedenti. Al di là, infatti, della protagonista interpretata da una sempre scintillante Milla Jovovich, ci sono altre donne pronte a 'prendere a calci' zombie e altri non morti che, ormai, infestano l'intero pianeta. Le bellissime Ali Larter (Heroes), la pop star Ashanti,  la giovane attrice televisiva Spencer Locke mettono tutto il loro fascino e impegno nel disintegrare zombie e conquistare il pubblico maschile. Sebbene il secondo obiettivo sia più facilmente raggiungibile anche grazie ad un look militare abbastanza sexy, su tutte loro, però, si erge sempre lei: l'affascinante Milla Jovovich che in questo terzo capitolo rivela, perfino, dei poteri soprannaturali. Divertente e ancora più ultrasplatter, rispetto ai due film precedenti, Resident Evil: Extinction beneficia della regia più esperta e meno 'cafona' di Russel Mulcahy. L'australiano, ex regista di videoclip diventato celebre con il primo Highlander, tornato al vertice del Box Office americano proprio con questa pellicola, dopo un decennio di produzioni secondarie e di B movies imprime uno stile più classico e meno superficiale sia rispetto a quello dell'ideatore e produttore Paul W.S. Anderson che del regista del sequel, il tecnico Alexander Witt. Una bella sorpresa per un film che unisce il marchio inconfondibile dei Resident Evil ad un'ambientazione 'postatomica' da  Mad Max rivelandosi come il più ambizioso dell'intera trilogia.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA