questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Resident Evil: Afterlife in vetta al box office Usa

Attualità, Box Office

13/09/2010

Con 27.7 milioni di dollari, il miglior risultato di esordio della franchise, Resident Evil: Afterlife si impone in un week end generalmente piuttosto sottotono.  mercato nord americano
Girato direttamente in 3D, l'horror con Milla Jovovich protagonista, si è arricchito di effetti molto forti sul piano spettacolare, riuscendo ad ottenere, grazie anche al sovrapprezzo del biglietto per il 3D, il miglior risultato ad oggi della serie fanta-horror. In seconda posizione con 6,1 milioni Takers che raggiunge i 48 milioni complessivi. Scende al terzo posto, con 5,9 milioni, The American che arriva a 26.7 milioni.


In quarta posizione con 4,2 milioni troviamo Machete che alla seconda settimana raggiunge un totale di 20.8 milioni. Quinta posizione per Going the Distance (3,8 milioni e 14 complessivi),  seguito in sesta da The Other Guys (I poliziotti di riserva), la commedia con Will Ferrell, vero fenomeno di questo periodo, che alla sesta settimana incassa 3.6 milioni per un totale di 112 milioni di dollari complessivi.
Al settimo posto troviamo il low-low budget The Last Exorcism che costato 1.8 milioni di dollari ha totalizzato in tre settimane 38,5 milioni.  Scende all'ottavo posto I Mercenari - The Expendables, che alla quinta settimana raggiunge quota 98 milioni di dollari.
Chiudono la top ten l'inesauribile Inception, che alla nona settimana arriva a 282 milioni di dollari (più di 700 milioni in tutto il mondo), seguito da Mangia, Prega, Ama, che in cinque settimane raggiunge i 74 milioni di dollari.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA