questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Regione Lazio: approvata la nuova legge per il cinema

Attualità, Trade

15/03/2012

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato la nuova legge per il cinema e l'audiovisivo. La legge prevede l’istituzione di un Centro Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo unitamente all’istituzione del Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo. Il Centro Regionale sarà l’interlocutore unico in grado di fornire l’intera gamma di servizi e risposte alla filiera del settore. Il Centro si doterà di due strutture: un Ufficio Studi e Ricerca sul Cinema e l’Audiovisivo ed una Film Commission. Con uno stanziamento complessivo pari a 45 milioni di euro per il triennio 2012–2014, il Fondo Regionale per il Cinema è il più importante fondo regionale italiano sotto il profilo della dotazione economica. Verrà assegnato a chiunque realizzerà nel Lazio una certa percentuale della propria opera cinematografica o audiovisiva qualificata come prodotto culturale. La legge prevede infine l’adozione di un Programma Operativo Annuale che, sulla scorta di un documento programmatico triennale, definirà gli obiettivi da perseguire, le priorità, i tempi di realizzazione, le modalità e i criteri di concessione degli aiuti e le relative risorse finanziarie e strumentali necessarie.

"Il nuovo testo di legge è stato pensato per essere davvero utile a rilanciare uno degli asset strategici del Lazio e, proprio per questo, largamente condiviso con tutti i rappresentanti di categoria” ha commentato l'assessore regionale alla Cultura Fabiana Santini. Renata Polverini, presidente della Regione Lazio, ha dichiarato: «Con l’approvazione della nuova legge, il Lazio si candida a diventare un modello di riferimento per le altre Regioni d’Italia nel sostegno al comparto audiovisivo».

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA