questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

RaiCinema sempre più tricolore

Trade

14/06/2011

Tanto cinema d'autore, soprattutto italiano, sul quale RaiCinema nel 2010 ha investito il 15% in più rispetto all' anno precedente: 45 milioni di euro.  A cui vanno aggiunti 30 milioni di costi complessivi di distribuzione e 20 per le acquisizioni di cinema straniero. Per un totale complessivo di 95 milioni di euro di investimenti.  A fronte del quale, RaiCinema/01 Distribution ha ottenuto una quota complessiva di mercato del 12,5 %, una percentuale che soddisfa pienamente i vertici della Società anche in prospettiva. Queste le cifre di RaiCinema presentate, assieme al listino autunnale 2011 e inizio 2012, dall'ìAD della Società pubblica Paolo Del Brocco.
Una scelta editoriale che cavalca l'incremento di spettatori del cinema italiano - che si aggira sul 50% dell'intero mercato - ottimizzando allo stesso tempo la mission del servizio pubblico.
"L'impegno del servizio pubblico - dichiara Paolo Del Brocco - deve essere quello di riabituare il pubblico al cinema di qualità". I risultati dei due film targati RaiCinema attualmente in programmazione, ovvero Habemus Papam di Moretti con circa 6 milioni di euro e The Tree of Life di Malick con due milioni, sono un esempio 'virtuoso' di coniugazione di cinema di qualità con risultati economici importanti. L'incremento di investimento verso il cinema italiano viene compensato con un numero ridotto di titoli stranieri. Ridotto ma molto selezionato, perché i titoli stranieri devono coniugare autorialità con spettacolarità. Vedi lo Scorsese di Hugo Cabret, Paul Anderson dei Tre Moschettieri e Le Idi di marzo di George Clooney.
Sono dieci invece i titoli italiani, oltre ai già noti Terraferma di Emanuele Crialese, Il villaggio di cartone di Ermanno Olmi, Quando la notte di Cristina Comencini, e Le premier Homme di Gianni Amelio (tutti in predicato, assieme al film di Clooney, per il Festival di Venezia) ci sono - nel 2012 - Big House di Matteo Garrone e Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek, ed inoltre tra pronti o in produzione Il volto di un'altra di Pappi Corsicato, E' stato il figlio di Daniele Ciprì, Il rosso e il Blu di Giuseppe Piccioni, Veleno di Pippo Mezzapesa, ACAB di Stefano Sollima, Scialla di Francesco Bruni, Il giorno in più di Massimo Venier.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA