questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Questa storia qua, Vasco Rossi saluta i fan al Lido con un videomessaggio

Attualità, Personaggi

06/09/2011

"Eccomi qua, sul tappeto rosso del festival del cinema di Venezia, per assistere con voi alla visione di questo film documentario, che racconta la terra dove sono cresciuto, la sua influenza su di me e sulla rockstar Vasco Rossi.Io l'ho già visto e mi sono commosso. In bocca al lupo a tutti".

Con questo messaggio, letto sul rappeto rosso, Vasco Rossi ha salutato ieri i fan presenti all'anteprima della Mostra del cinema di Venezia del documentario sulla sua vita, Questa storia qua. Ha poi rilasciato anche una clip video su internet nella quale ha parlato del film, definendolo un'opera poetica. Diretto dai giovanissimi Sybille Righetti e Alessandro Paris, contiene immagini di repertorio, ed interviste alle persone più vicine al cantante, che purtroppo non ha potuto partecipare all'evento a causa di problemi di salute. Nelle sale del circuito The Space Cinema (thespacecinema.it) e Uci Cinemas (ucicinemas.it), è stato possibile seguire la diretta live dalla Mostra del Cinema. I biglietti naturalmente sono andati subito sold out.

Non sono mancate però le polemiche, perchè nel suo videomessaggio, il cantante è andato per così dire ' fuori tema', affermando che se avesse il cancro non si farebbe curare "Caraibi e antidolorifici sarebbero la mia cura", scatenando le reazioni di moltissimi oncologi che lo trovano un messaggio decisamente negativo, ed entrando in polemica con il Ministro Giovanardi attraverso la sua pagina ufficiale Facebook per quel che riguarda un spot contro l'utilizzo di droghe: "Giovanardi si è inventato uno spot tvha scritto sul suo profilo Vascoin cui una bella donna si trasforma in un vampiro che morde un ragazzo, con piccolo quantitativo di marjia al collo e rappresenta in questo modo la droga che ti uccide. (Non è mai morto nessuno a causa di uso o abuso di marjia!!)". La replica di Giovanardi non si è fatta attendere chiedendo l'immediata chiusura del profilo del rocker sul social network attraverso la polizia postale: "Vasco non è certo un intoccabile, e riteniamo eccessiva, la sua esternazione sulla droga". A questa è seguita la risposta di Rossi che ha così commentato:"Non intendo incitare nessuno all’uso di Marijuana! Ma se non posso esprimere le mie opinioni, fatemi fuori!!!"

Dopo il passaggio a Venezia, il film sarà nelle sale grazie alla Lucky Red il 7 Settembre.

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA