questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Quasi amici non piace a Le Pen

Attualità, Personaggi

01/03/2012

Il produttore statunitense Harvey Weinstein ha condannato pubblicamente le parole del politico francese Jean-Marie Le Pen (nella foto) dopo che il leader dell'ala di estrema destra del parlamento francese aveva attaccato duramente il film Intouchables (Quasi amici) per aver messo in scena una falsa e bigotta storia di amicizia interrazziale.

 

In una trasmissione televisiva francese il fondatore del partito xenofobo National Front ha stigmatizzato il film Intouchables, coprodotto da Weinstein con la Francia: ''Sarebbe un disastro se la Francia si dovesse trovare nella stessa situazione del ricco uomo francese paralizzato del film, che accetta di farsi aiutare da un povero badante immigrato." Le Pen respinge la visione che il film darebbe di una Francia come una persona gravemente handicappata e ridotta in una sedia a rotelle in attesa dell'aiuto degli immigrati.

L'intervento di Weinstein sottolinea come la figlia di Le Pen, Marine Le Pen, candidata nello stesso partito del padre, concorra alle elezioni presidenziali con grande seguito popolare: "E' agghiacciante per me e non solo per me, e credo sia importante parlarne in modo molto chiaro".

Quasi amici /The Intouchables ha battuto ogni record di incassi in Francia e sta ottenendo un risultato eccezzionale anche in Italia. Negli Stati Uniti uscirà a fine maggio.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA