questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Prometheus, parla Ridley Scott

Attualità, Personaggi

08/11/2011

Sarà senza ombra di dubbio il tormentone dei prossimi mesi questo Prometheus, nuova fatica di Ridley Scott, sulla cui trama si specula da mesi: peplum movie? Sequel, prequel, reboot e quant’altro di Alien? Le ipotesi si sono sprecate ed in tutto questo una sola certezza: ‘Ridley-tre-riprese’ si è piegato alla moda del 3D.

La sinossi ufficiale della pellicola ci parla di “una mitologia innovativa in cui una squadra di esploratori scopre un indizio collegato alla comparsa e alle origini del genere umano sulla Terra che li condurrà in un avvincente viaggio nel meandri più oscuri dell'universo. Li dovranno condurre una spaventosa battaglia per salvare il futuro della razza umana”. Dopo le dichiarazioni un po’ confuse di Rafe Spall, uno dei protagonisti, riguardo il probabile accostamento con la saga di Alien, a scendere in campo è lo stesso Scott, che in un intervista al Wall Street Journal ha parlato brevemente del film.

Innanzitutto gli otto minuti finali di Prometheus, avranno ‘il DNA del primo Alien’: dunque appare chiaro che il film non sarà un prequel, ma vi si ricollegherà in qualche modo. Vedremo Sigourney Weaver come si era vociferato? Assolutamente no, il personaggio di Ripley non è contemplato nella sceneggiatura. Riguardo al titolo, Scott ha precisato che ovviamente prende spunto dal mito greco di Prometeo (brevemente per i profani: il più forte tra i titani, rubò il fuoco agli dei per donarlo agli uomini, venne punito e condannato ad esser torturato da un’aquila che di giorno gli divorava il fegato, puntualmente rigenerato di notte): questo perché la metafora del furto e della punizione sarà centrale anche nella pellicola. ”Il fuoco è stata la nostra prima forma di tecnologia – ha dichiarato il regista - e Prometeo viene perpetuamente punito in una maniera orribile ed affascinante”.

Interpellato ovviamente riguardo l’utilizzo del 3D Scott ha rivelato che non si divertiva così da anni, rimanendo comunque convinto che è sempre meglio filmare qualcosa di esistente, motivo per il quale molte cose sono state comunque costruite a mano nel film.

Prometheus sarà nelle sale il 6 Giugno 2012: nel cast Noomi Rapace, Michael Fassbender, Charlize Theron, Idris Elba, Sean Harris, Kate Dickie e Logan Marshall-Green.

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 
{REL[59999][editoriale_film]smnZjyqSREL}

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA