questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Prime foto di Low Life con Joaquin Phoenix e Marion Cotillard

Attualità, Foto

02/02/2012

Dopo avere annunciato che non avrebbe più recitato – con tanto di documentario realizzato da suo cognato Casey Affleck in I'm still here Joaquin Phoenix per fortuna ci ha ripensato e ora è tornato al lavoro con un regista che ama e stima che è James Gray. Stima e apprezzamento ricambiati dato che Gray ha già diretto Phoenix nei notevolissimi: Two Lovers, The Yards e I padroni della notte.

Si tratta di Low Life, al fianco di Phoenix c’è Marion Cotillard, mentre la sceneggiatura, firmata a quattro mani dal talentuoso regista americano e da Ric Menello, stessa coppia di Two Lovers, segue il viaggio di un gruppo di immigrati in direzione Ellis Island: verso il sogno americano.

La storia, per quello che è emerso fino ad ora, narra di una giovane donna polacca, Sonya Cybulski (Cotillard) che sbarca in America, a New York, dove si trova la sorella, gravemente malata, e volendo aiutare quest’ultima ad ogni costo viene costretta a prostituirsi e cade nelle mani di un losco individuo, il truffatore Bruno Weis (Phoenix). Sonya ripone tutte le proprie speranze nel Nuovo Mondo e in un affascinante illusionista (Jeremy Renner) che rappresenta per lei l'unica possibilità di cambiare vita. Dylan Hartigan (La donna perfetta, Certamente, forse) interpreta l'assistente del mago.

La fotografia è di Darius Khondji (Se7en, Panic Room, My Blueberry Nights, Funny Games U.S., Midnight in Paris).

Joaquin Phoenix lo rivedremo anche nel film The Master di Paul Thomas Anderson, mentre Jeremy Renner, dopo The Avengers e Hansel & Gretel: Witch Hunters, è sul set del nuovo The Bourne Legacy, diretto da Tony Gilroy. E nei cinema in Mission: Impossible – Protocollo Fantasma al fianco di Tom Cruise.

Marion Cotillard fa parte del cast del film più atteso del 2012 ovvero Il cavaliere oscuro - Il ritorno e nel nuovo film di Jacques Audiard, De rouille et d'os, già in post-produzione, tratto da Ruggine e Ossa di Craig Davidson.

Inoltre, la lanciatissima attrice francese sarà coinvolta insieme a Mark Wahlberg e Zoe Saldana in Blood Ties, debutto da regista del suo compagno, Guillaume Canet: si tratta di un remake di Les Liens Du Sang, del 2007, interpretato proprio da Canet. Dal canto suo James Gray non ha abbandonato l’idea che, per ora rimane ancora un progetto futuro, di realizzare The Gray Man con Brad Pitt come possibile protagonista.

Fonte: Allociné

Fonte Foto: Just Jared – PER VEDERE TUTTE LE FOTO DAL SET, CLICCATE QUI!

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA