questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Polanski verso estradizione

Attualità, Personaggi

23/04/2010

Anche i giudici della corte d'appello della California hanno detto no alla richiesta di processo in contumacia presentata dal regista Roman Polanski. La decisione, che conferma la sentenza di un tribunale di Los Angeles, apre la strada all'estradizione negli Stati Uniti del regista 76enne, al momento ai domiciliari in Svizzera.

Va quindi avanti la procedura giudiziaria nei confronti del regista, accusato di aver violentato nel 1977 una ragazza di 13 anni. La corte d'appello della California ha respinto anche la richiesta di sospensione presentata dalla vittima, Samantha Geimer, che non voleva più essere costretta a "rivivere ogni giorno" la sua odissea personale. Ma secondo i magistrati, i crimini di cui è accusato il regista sono troppo gravi per tenere in conto i motivi personali della parte lesa.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA