questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Pio e Amedeo in vetta agli incassi in Italia

Attualità, Box Office

24/03/2014

E' la commedia irriverente e demenziale di Pio e Amedeo Amici come noi a conquistare il primo posto della classifica di un week end complessivamente mediocre, anche se con alcune notevoli risalite. Bastano 1,2 milioni ad Amici come noi  per conquistare la vetta e conquistare con una poco entusiasmante media di 2700 euro, anche il record della media più alta del week end. 

E' comunque un ennesimo successo per la Taodue di Pietro Valsecchi che, va detto, non sbaglia una mossa. Seconda posizione per il cartone Dreamworks Mr. Peabody & Sherman, che incassa 1,1 milioni di euro con un incremento superiore al 30% rispetto allo scorso week end (dove aveva esordito con 811mila euro), Miracoli del passaparola (e della pioggia di domenica).  Certamente il saldo ad oggi (circa 2 milioni di euro dopo undici giorni) non è molto brillante, ma il segnale di una risalita di queste proporzioni è molto forte e potrebbe rilanciare il film, se non altro verso . il traguardo dei 4,5 milioni di Turbo

Terza e quarta piazza per 300 L'alba di un impero e Allacciate le cinture, che marciano a poca distanza l'uno dall'altro con 676mila euro per il primo (che ha il sovrapprezzo del 3D9  e 633mila euro per il secondo con totali, dopo poco più di due settimane rispettivamente di 5,4 e 4 milioni di euro.

Debutta invece in quinta posizione la commedia britannica Non buttiamoci giù, tratta dal romanzo di Nick Hornby, con 556mila euro, ad una media di 2.150 euro per sala, seguita dall'altro titolo in crescita rispetto allo scorso week end ovvero Lei di Spike Jonze che incassa 553mila euro (+9%) per un totale di 1,2 milioni in undici giorni. Scende invece in settima posizione l'action automobilistico Need For Speed (con protagonista Aaron Paul come Non buttiamoci giù) con 475mila euro ed un totale che sfiora il milione e mezzo di euro,  in undici giorni. 

Ottava piazza per il colossal nippo-americano 47 Ronin, che forse avrebbe meritato qualcosa di più del milione incassato in undici giorni, mentre chiudono la top ten La bella e la bestia con un eccellente incasso di 4,6 milioni in poco più di tre settimane, mentre il thriller 'concertistico' Il ricatto esordisce in decima posizione con un modesto risultato di 242mila euro  (media di circa 1300 euro per schermo). Non decolla, nonostante le ottime recensioni, il nuovo lavoro di Francesco Bruni, Noi 4 che resta fuori della top ten (13a posizione) e realizza 228mila euro con una media di 1400 euro. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA