questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Padroni di casa, il film con Gianni Morandi e la regia di Gabbriellini

Attualità

19/07/2011

Gianni Morandi ha una carriera che non ha bisogno di commenti. Dopo il suo ultimo impegno come conduttore al Festival di Sanremo ora torna in veste di attore, lavoro che ha già fatto in gioventù in svariati film vedi Le castagne sono buone di Pietro Germi del 1963.

Ora siamo davanti ad un progetto davvero particolare. Tra qualche settimana inizieranno le riprese di Padroni di casa, secondo film di Edoardo Gabbriellini (scoperto da Paolo Virzì con Ovosodo) che racconta la storia di un cantante di successo deciso ad abbandonare le scene per seguire la moglie malata. Nel cast insieme al cantante di Monghidoro, Elio Germano, Valerio Mastandrea e Valeria Bruni Tedeschi, che sarà la moglie costretta su una sedia a rotelle.

Ma le novità non finiscono qui. La colonna sonora del film è stata affidata oltre  a Morandi stesso e alle sue hit che lo hanno reso celebre nel mondo, a Cesare Cremonini. Tanto che dopo le riprese che dovrebbero iniziare tra il 7 e l’8 di agosto sull’Appennino toscoemiliano, una decina di giorni dopo il tutto si sposterà a Montepulciano, in provincia di Prato per filmare una delle scene centrali del film.

Si tratta del concerto d’addio della superstar che lascia la musica - nella finzione – ma sarà un concerto vero che Gianni Morandi terrà e al quale potranno partecipare (gratuitamente) gli iscritti del fan club Morandimania. Insomma quella sera il cantante si esibirà dal vivo e probabilmente interpreterà anche una delle due canzoni che Cesare Cremonini, che ha composto – come detto prima – tutta la colonna sonora, ha pensato appositamente per lui.

In varie interviste ai quotidiani, Morandi ha affermato: “Padroni di casa sarà una bella sfida, dopo cinquant’anni di carriera, mi rimetto in gioco con un film non solo come attore ma anche nella produzione e sono felicissimo di lavorare con tutti questi giovani talenti. E’ un film piuttosto serio, anche drammatico, un’opportunità che mi ha affascinato dall’inizio e che spero riusciremo a portare a termine nel migliore dei modi”.
Non abbiamo dubbi, Gianni!

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA