questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Oz in testa ma le commedie al femminile non decollano

Attualità, Box Office

08/03/2013

La vigilia della festa della donna non ha aiutato granché il gruppetto di film usciti per l'occasione. C'è da sperare che oggi e durante il week end ci sia una ripresa, latrimenti quello di teri è stato un giovedì non memorabile.
Parte subito in testa Il grande e potente Oz dall'alto delle sue cinquecento sale con 167mila euro, , anche se la media per sala (370 euro), considerando il sovrapprezzo del 3D, non è entusiasmante. Ma considerando il target familiare il film resterà sicuramente in testa durante il week end. Seconda posizione per Educazione siberiana di Salvatores, che mantiene il secondo posto in modo impeccabile: 110mila euro e solo un -27% rispetto al giovedì scorso in cui il film aveva esordito.
Terza posizione per  Il Lato Positivo di David O’Russell, la commedia vincitrice di un Oscar per la migliore protagonista femminile, l'adorabile Jennifer Lawrence, con 88mila euro (media di 380 euro).
Dopo un lungo e lucroso regno scende in quarta posizione Il Principe abusivo con 88mila euro e con un totale di 12.4 milioni. Le amiche da morire si fermano alla quinta casella con un deludente 42mila euro raccolti ed una media di 160 euro per schermo. Speriamo che la Festa della Donna di oggi, le aiuti. In sesta posizione il trasgressivo Spring Breakers con 45mila euro, ed una media di circa  200 euro per sala. Peggior risultato tra gli esordienti quello della tardona Angela Finocchhiaro con Ci Vuole un Gran Fisico che si è fermata alla nona posizione con 25mila euro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA