questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Osvaldo De Santis: otto titoli estivi targati Fox

Attualità, Personaggi

30/05/2013

Intervista a Osvaldo De Santis, Presidente e AD di 20th Century Fox Italy. 

Come valuta l'attuale andamento del mercato?

In questo momento il mercato sta recuperando, ma è piuttosto difficile fare delle stime, perché questo è un mercato troppo influenzato dal prodotto. In questo momento credo che l'obiettivo principale sia quello di recuperare i 100 milioni di biglietti entro l'anno, che rappresentano la dimensione relativamente stabile del mercato, che sarebbe già un risultato importante in un'economia in recessione come la nostra. Inoltre rilevo con piacere il dato positivo dell'accoglienza del film di Paolo Sorrentino che dimostra che il  pubblico continua ad apprezzare il cinema italiano di qualità. 

 

Un dato particolarmente importante, visto anche il periodo di uscita del film.

Indubbiamente. Possiamo dire che l'allungamento della stagione è diventato un dato certo.  Noi facciamo la nostra parte con otto film in uscita nel periodo estivo, tra cui un blockbuster come Wolverine al 25 luglio.

 

Quali sono i film dell'estate Fox?

Il primo, il cartone Epic, è già uscito il 23 maggio ed è in programmazione, poi passiamo al 20 giugno con il thriller d'autore Stoker, diretto da Chan-wook Park e interpretato da Nicole Kidman e quindi a luglio con il thriller The East,  la commedia per famiglie Parental Guidance con Billy Cristal, e Bette Midler, e finalmente il 25 luglio Wolverine. con Hugh Jackman. Poi ad agosto altri tre film, l'action-comedy The Heat con Sandra Bullock e Melissa McCarthy il 1 agosto, il blockbuster animato Dreamworks Turbo il 19 ed il thriller Trance di Danny Boyle il 29 agosto.

 

Un'estate molto forte ed anche con molta concorrenza, vedi l'uscita del film Disney Monsters University in contemporanea con Turbo a metà agosto.

Quella data era stata annunciata da molto tempo dalla Universal che, come è noto, distribuiva i prodotti Dreamworks prima di noi, E che tra l'altro era uscita con altri cartoni Dreamworks in passato in quella settimana, il che può significare molto o nulla, ma certamente l'uscita in quella data era stata annunciata.

Noi abbiamo riflettuto sull'opportunità di un eventuale spostamento, ma sollecitati da Dreamworks abbiamo deciso di rimanere su quella settimana. Vorrei aggiungere che stiamo parlando di due pellicole, Turbo e Monsters University che escono in Usa rispettivamente a fine luglio e a giugno. E se tra il 25 luglio ed il 19 agosto per quanto riguarda l'uscita americana e quella italiana di Turbo ci corrono tre settimane,  tra metà giugno e metà agosto c'è una distanza di due mesi.

 

 

Dopo una decina d'anni di collaborazione con Universal Pictures, da inizio anno Dreamworks Animation ha iniziato a collaborare con voi. Che impatto ha avuto nella vostra struttura?

Sono molto soddisfatto sia sul piano aziendale che personale di questo rapporto. Ho avuto modo di apprezzare la simpatia e la competenza di Jeffrey Katzenberg che conosce perfettamente il mercato del nostro paese, e dei suoi eccellenti collaboratori. E' un piacere lavorare con loro.

 

Passando invece alle uscite autunnali, cosa ci sarà?

Abbiamo un listino molto forte anche da settembre a Natale. Dal secondo capitolo del franchise Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo  Un Mare di Mostri che uscirà ad inizio dell'anno scolastico, alla commedia Gli Stagisti con la coppia di 2 single a nozze Owen Wilson e Vince Vaughn e successivamente per i festivi di novembre Runner Runner, un thriller ambientato nel mondo del gioco d'azzardo online.

Poi a metà novembre arriva The Counselor, un autentico tentpole, scritto da Cormac McCarthy, l'autore di Non è un paese per vecchi, diretto da Ridley Scott e interpretato da Michael Fassbender, Brad Pitt, Javier Bardem, Penelope Cruz e Cameron Diaz. E' un film estremamente potente, ambientato nella zona di frontiera Usa-Messico con al centro un giovane avvocato che si infila in un traffico di droga mettendosi nei guai.  A natale poi proporremo il cartone in 3D Walking with the Dinosaurs, un cartone animato molto coinvolgente che piacerà anche alle fasce di pubblico più adulto, pieno di sentimenti, tenerezza, e perfino educativo, con la capacità di immergere letteralmente lo spettatore nella preistoria, un cartone non convenzionale.

 

 

Cosa pensa della Festa del Cinema?

E' un'ottima iniziativa, sicuramenbte da ripetere, ma ha avuto una scarsissima visibilità. Credo che in futuro dovremmo correre meno dietro agli ipotetici sponsor  e contare più sulle nosrte forze, perché noi distributori tutti insieme abbiamo un potere contrattuale enorme. D'altronde abbiamo anche esperienze positive fatte in questo modo nel passato, ai tempi di Vola al Cinema o di Cin Cin Cinema. Comunque è un'iniziativa da ripetere, perché le presenze gli hanno dato ragione, adesso dobbiamo dargli un senso anche dal punto di vista del box office, che a differenza delle presenze ha registrato un segno negativo.

 

 

Abbiamo letto che Trance di Danny Boyle verrà presentato in anteprima agli Incontri del Cinema di Riccione. State preparando altre iniziative per quell'occasione?

Diciamo che abbiamo delle idee, ma dobbiamo ancora finalizzarle. E non voglio annunciare una cosa che per un motivo qualsiasi non si dovesse fare. L'idea non è tanto di salire sul palco per illustrare il listino ma di coinvolgere maggiormente i partecipanti.

SourceURL:file://localhost/Users/g3/Desktop/cartella%20senza%20titolo/DEsantis.doc

Come valuta l'attuale andamento del mercato?

In questo momento il mercato sta recuperando, ma è piuttosto difficile fare delle stime, perché questo è un mercato troppo influenzato dal prodotto. In questo momento credo che l'obiettivo principale sia quello di recuperare i 100 milioni di biglietti entro l'anno, che rappresentano la dimensione relativamente stabile del mercato, che sarebbe già un risultato importante in un'economia in recessione come la nostra. Inoltre rilevo con piacere il dato positivo dell'accoglienza del film di Paolo Sorrentino che dimostra che il  pubblico continua ad apprezzare il cinema italiano di qualità. 

 

Un dato particolarmente importante, visto anche il periodo di uscita del film.

Indubbiamente. Possiamo dire che l'allungamento della stagione è diventato un dato certo.  Noi facciamo la nostra parte con otto film in uscita nel periodo estivo, tra cui un blockbuster come Wolverine al 25 luglio.

 

Quali sono i film dell'estate Fox?

Il primo, il cartone Epic, è già uscito il 23 maggio ed è in programmazione, poi passiamo al 20 giugno con il thriller d'autore Stoker, diretto da Chan-wook Park e interpretato da Nicole Kidman e quindi a luglio con il thriller The East,  la commedia per famiglie Parental Guidance con Billy Cristal, e Bette Midler, e finalmente il 25 luglio Wolverine. con Hugh Jackman. Poi ad agosto altri tre film, l'action-comedy The Heat con Sandra Bullock e Melissa McCarthy il 1 agosto, il blockbuster animato Dreamworks Turbo il 19 ed il thriller Trance di Danny Boyle il 29 agosto.

 

Un'estate molto forte ed anche con molta concorrenza, vedi l'uscita del film Disney Monsters University in contemporanea con Turbo a metà agosto.

Quella data era stata annunciata da molto tempo dalla Universal che, come è noto, distribuiva i prodotti Dreamworks prima di noi, E che tra l'altro era uscita con altri cartoni Dreamworks in passato in quella settimana, il che può significare molto o nulla, ma certamente l'uscita in quella data era stata annunciata.

Noi abbiamo riflettuto sull'opportunità di un eventuale spostamento, ma sollecitati da Dreamworks abbiamo deciso di rimanere su quella settimana. Vorrei aggiungere che stiamo parlando di due pellicole, Turbo e Monsters University che escono in Usa rispettivamente a fine luglio e a giugno. E se tra il 25 luglio ed il 19 agosto per quanto riguarda l'uscita americana e quella italiana di Turbo ci corrono tre settimane,  tra metà giugno e metà agosto c'è una distanza di due mesi.

 

 

Dopo una decina d'anni di collaborazione con Universal Pictures, da inizio anno Dreamworks Animation ha iniziato a collaborare con voi. Che impatto ha avuto nella vostra struttura?

Sono molto soddisfatto sia sul piano aziendale che personale di questo rapporto. Ho avuto modo di apprezzare la simpatia e la competenza di Jeffrey Katzenberg che conosce perfettamente il mercato del nostro paese, e dei suoi eccellenti collaboratori. E' un piacere lavorare con loro.

 

Passando invece alle uscite autunnali, cosa ci sarà?

Abbiamo un listino molto forte anche da settembre a Natale. Dal secondo capitolo del franchise Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo  Un Mare di Mostri che uscirà ad inizio dell'anno scolastico, alla commedia Gli Stagisti con la coppia di 2 single a nozze Owen Wilson e Vince Vaughn e successivamente per i festivi di novembre Runner Runner, un thriller ambientato nel mondo del gioco d'azzardo online.

Poi a metà novembre arriva The Counselor, un autentico tentpole, scritto da Cormac McCarthy, l'autore di Non è un paese per vecchi, diretto da Ridley Scott e interpretato da Michael Fassbender, Brad Pitt, Javier Bardem, Penelope Cruz e Cameron Diaz. E' un film estremamente potente, ambientato nella zona di frontiera Usa-Messico con al centro un giovane avvocato che si infila in un traffico di droga mettendosi nei guai.  A natale poi proporremo il cartone in 3D Walking with the Dinosaurs, un cartone animato molto coinvolgente che piacerà anche alle fasce di pubblico più adulto, pieno di sentimenti, tenerezza, e perfino educativo, con la capacità di immergere letteralmente lo spettatore nella preistoria, un cartone non convenzionale.

 

 

Cosa pensa della Festa del Cinema?

E' un'ottima iniziativa, sicuramenbte da ripetere, ma ha avuto una scarsissima visibilità. Credo che in futuro dovremmo correre meno dietro agli ipotetici sponsor  e contare più sulle nosrte forze, perché noi distributori tutti insieme abbiamo un potere contrattuale enorme. D'altronde abbiamo anche esperienze positive fatte in questo modo nel passato, ai tempi di Vola al Cinema o di Cin Cin Cinema. Comunque è un'iniziativa da ripetere, perché le presenze gli hanno dato ragione, adesso dobbiamo dargli un senso anche dal punto di vista del box office, che a differenza delle presenze ha registrato un segno negativo.

 

 

Abbiamo letto che Trance di Danny Boyle verrà presentato in anteprima agli Incontri del Cinema di Riccione. State preparando altre iniziative per quell'occasione?

Diciamo che abbiamo delle idee, ma dobbiamo ancora finalizzarle. E non voglio annunciare una cosa che per un motivo qualsiasi non si dovesse fare. L'idea non è tanto di salire sul palco per illustrare il listino ma di coinvolgere maggiormente i partecipanti.

 

 

 

 

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA