questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Oscar: quanto valgono i candidati al miglior film?

Attualità, Eventi

21/02/2014

Alla domanda quanto vale un Premio Oscar non c'è, come sappiamo, una risposta matematica.  Ma a questo proposito, ed anche a prescindere, è utile sapere quanto valgono e quanto sono costati i film nominati all'Oscar più importante. 

Tra i nove candidati il più costoso (ed anche il più redditizio) è Gravity di Alfonso Cuaròn. Il thriller fantascientifico in 3D è costato100 milioni di dollari, e ne ha incassati più di 700, ed oltretutto con critiche quasi unanimemente eccellenti. Gravity è il candidato al miglior film di maggior successo dopo Inception, uscito quattro anni fa. Ma se Gravity ha incassato sei volte il costo, c'è un piccolissimo film del 2013 Beasts of the Southern Wild, il candidato con il costo più basso forse della storia degli oscar (1,5 milioni) che grazie alla nomination ha incassato in tutto il mondo 22 milioni con una resa complessivamente modesta, ma di quasi 15 volte il budget.  

Quest'anno, sebbene il costo medio dei candidati sia salito notevolmente, con sono saliti proporzionalmente anche i ricavi, almeno sul mercato Usa, anche se a livello internazionale sono andati un po' meglio.  A livello mondiale American Hustle con un budget di $40 milioni, ha incassato $214.3 milioni, Philomena ($12 milioni di budget, $77.9 milioni di incassi), Dallas Buyers Club ($5 milioni di budget, $30.4 milioni di incassi) ed infine 12 Years a Slave ($20 milioni di budget per $109.7 milioni di incassi). I risultati più deboli sono quelli di Nebraska ed Her, il primo costato 12 milioni ne ha incassati meno di 16, mentre il secondo, costato 23 ne ha realizzati meno di 28. Insomma, un oscar 'da bagno', considerando che al costo del budget  si dovrebbero aggiungere i costi della distribuzione, pubblicità, copie,  etc., che in genere ammontano a 1/3 o addirittura 1/2 del budget. 

Comunque per quanto riguarda il mercato nordamericano, i nove candidati di quest'anno fanno meno incassi complessivi dei nominati dell'anno precedente: 800 milioni, contro un miliardo della lista del 2013. 

Quest'anno l'Academy ha privilegiato eccessivamente titoli di corto respiro - ha commentate Phil Contrino, direttore di Boxoffice.com - con l'inclusione di Her, Nebraska e Dallas Buyers Club mentre l'anno scorso c'erano solamente due titoli di nicchia:  Amour e Beasts of the Southern Wild.” Quest'anno, secondo Contrino, la partita dovrebbe giocarsi tra Gravity e 12 years a slave, entrambi hanno già programmato l'uscita del dvd in Usa il giorno stesso della cerimonia degli oscar, mentre in Italia uscirà in dvd soltanto Gravity, mentre 12 years a slave è appena uscito nei cinema con una ammirevole scelta dei tempi. 

Ecco l'elenco con il calcolo del Roi (ritorno dell'investimento). 

GRAVITY
Budget:
$100 Million
Box Office:
$700.9 Million
ROI:
600 percent

PHILOMENA
Budget:
$12 Million
Box Office: $77.9 Million
ROI: 550 percent

DALLAS BUYERS CLUB
Budget:
$5 Million
Box Office: $30.4 Million
ROI: 508 percent

12 YEARS A SLAVE
Budget:
$20 Million
Box Office: $109.7 Million
ROI: 448 percent

AMERICAN HUSTLE
Budget:
$40 Million
Box Office: $214.3 Million
ROI: 435 percent

CAPTAIN PHILIPS
Budget:
$55 Million
Box Office: $217.6 Million
ROI: 295 percent

WOLF OF WALL STREET
Budget:
$100 Million
Box Office:
$336.7 Million
ROI:
237 percent

NEBRASKA
Budget:
$12 Million
Box Office: $15.9 Million
ROI: 32.5 percent

HER
Budget:
$23 Million
Box Office: $27.6 Million
ROI: 20 percent

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA