questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Orgoglio Torino Film Festival

Attualità

06/11/2012

"Chi parla di Torino come un festival che avrebbe venduto la propria anima se lo rimangi presto: Torino ha l'anima piu' riconoscibile dei festival italiani". Il regista Gianni Amelio nella veste di Direttore del Torino Film Festival  non risparmia toni polemici nei confronti degli altri Festival, in particolare quello di Roma che si è posizionato a pochi giorni di distanza dalle date di Torino nel presentare la 30esima edizione del Torino Film Festival (Tff), in programma dal 23 novembre all'1 dicembre.  Una settimana di distanza dal Festival di Roma  (9-17 novembre): “Avevo chiesto al ministro due settimane di distanza, ma poi ha fatto marcia indietro”, puntualizza Amelio, che con questa edizione chiude il suo mandato quadriennale alla direzione del festival.

Sedici i titoli in concorso, tutte opere prime e seconde, tra cui tre italiani: 'Noi non siamo come James Bond' di Mario Balsamo, 'Smettere di fumare fumando' di Gipi e 'Su Re' di Giovanni Columbu.  "I film sono quelli che non si trovano il giorno dopo al cinema, penso all'imbarazzo della gente che fa la coda all'Auditorium di Roma per un titolo che tre giorni dopo e' gia' al Giulio Cesare".

Complessivamente sono 223 i film in cartellone, 100 tra retrospettiva e corti, e dei restanti 173 ben 75 sono opere prime e seconde, precisa Emanuela Martini, vicedirettore del Tff. Tra i titoli più attesi Quartet, esordio alla regia di Dustin Hoffman. L’apertura è affidata a Chained della figlia di David Lynch Jennifer e la chiusura all’horror Christmas with the Dead prodotto dallo scrittore Joe Lansdale. In retrospettiva Joseph Losey. Gran Premio Torino a Ken Loach ed Ettore Scola. Madrina d’apertura Claudia Gerini, quella di chiusura Ambra Angiolini, mentre la Giuria sarà presieduta da Paolo Sorrentino. Tutto questo con meno di due milioni di euro di budget, ovvero circa un sesto di Venezia e Roma:

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA