questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

One Shot, un thriller per Tom Cruise?

Attualità, Personaggi

14/06/2011

Dopo il burrascoso 'divorzio' di qualche anno fa, sembrerebbe tornato il sereno tra Tom Cruise e la Paramount Pictures. Nel 2006 infatti la casa di produzione aveva deciso di non rinnovare il contratto con l'attore, con il quale collaborava da 14 anni, a causa di alcuni atteggiamenti 'non appropriati': tra questi probabilmente la pubblicità a Scientology, la critica sull'utilità della psichiatria e la polemica con la collega Brooke Shields rea di aver curato la propria depressione post-partum con degli psicofarmaci. Tutti piccoli episodi isolati che però non avrebbero portato un gran ritorno di immagine ai film che vedevano protagonista l'attore. Cinque anni dopo però la situazione sembra essere cambiata. Vero è che Cruise nel tempo ha ridimensionato alcuni suoi atteggiamenti, colpito probabilmente anche da alcuni flop al botteghino (vedi Innocenti Bugie) e sta facendosi strada tra alcuni nuovi progetti.

Uno di questi proviene proprio dalla Paramount, che avrebbe proposto all'attore il ruolo di protagonista nel thriller One Shot. Si tratta dell'adattamento di una serie di romanzi firmati da Lee Child e incentrati sul personaggio di Jack Reacher, un ex ufficiale della polizia militare statunitense che abbandonato l'esercito decide di vagabondare attraverso gli Stati Uniti, libero dai vincoli e dai condizionamenti del sistema. Il personaggio viene descritto come una sorta di giustiziere solitario sempre pronto ad aiutare i più deboli. A quanto pare la casa di produzione starebbe pensando di affidare sceneggiatura e regia a Christopher McQuarrie. Il film si girerà a Pittsburgh a partire da quest’autunno: la trama potrebbe ispirarsi al nono libro della saga, La prova decisiva, nel quale Reacher indaga su James Barr, ex cecchino dell'esercito, accusato di aver sparato in una cittadina dell'indiana uccidendo cinque persone.

Cruise al momento è impegnato sul set di Rock of Ages, e lo vedremo presto in Mission Impossible IV. Prossimamente girerà anche Oblivion, film di fantascienza prodotto dalla Universal.

Fonte: Empire

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA