questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Nuove immagini di The Hateful Eight

Anteprime, Attualità

03/07/2015

Entertainment Weekly pubblica una intervista con Quentin Tarantino ed una nuova foto dal set di The Hateful Height, che sembra uscire fuori da un fumetto alla Tex Willer. L’immagine ritrae il cacciatore di taglie John Ruth (Kurt Russell) e il Maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson) in una diligenza circondata dalla neve. Nell’intervista, molto ironica, Tarantino dice testualmente: “Posso dire con certezza che, per quanto il nostro film sia tetro, è anche il western sulla neve più divertente mai fatto. È più divertente de Il grande silenzio [Sergio Corbucci, 1968] e de La notte senza legge [André De Toth, 1959]”. Inoltre alla domanda su quali serie televisive western avessero influenzato il film, risponde, riferendosi ovviamente a Bonanza:

“Aspetti per un intero episodio di scoprire se i personaggi sono buoni o sono cattivi. Allora ho pensato ‘e  se facessi una storia basata su nient’altro che questi personaggi?’. Quindi non ci sono buoni. Non c’è alcun Little Joe.”

Due settimane fa il produttore del film Harvey Weinstein, dopo aver visionato una quarantina di minuti del film, aveva dichiarato  "E 'speciale e divertente, è nuovo e tagliente come una lama.” 

Girato in 65mm - Tarantino ha sperimentato nuovi proiettori per sfruttare al massimo la potenzialità della pellicola - il film verrà distribuito rigorosamente in pellicola ed uscirà il 25 dicembre nelle sale attrezzate per la proiezione in 70mm, e successivamente (l’ 8 gennaio 2016) nelle sale da 35mm. 

Nel cast di The Hateful Eight troviamo il cacciatore di taglie John Ruth -  Kurt Russell, il cacciatore di taglie ex Major Marquis Warren (Samuel Jackson), un fuorilegge che si spaccia per sceriffo Chris Mannix (Walton Goggins), il boia di Red Rock Oswaldo Mobray (Tim Roth), il mandriano Joe Gage (Michael Madsen), il generale confederale Sanford Smithers (Bruce Dern). Jennifer Jason Leigh è invece Daisy Domergue: una donna accusata di omicidio, che il cacciatore di taglie Ruth, noto da quelle parti come “il Boia”, deve consegnare alla giustizia assieme ad altri soggetti poco raccomandabili.

Ambientato nel selvaggio Wyoming subito dopo la guerra civile, la storia segue un gruppo di malviventi che raggiungono in mezzo alla neve una stazione di frontiera.  Intrappolati in questo locale di fortuna dopo che una tempesta di neve ha distrutto la loro diligenza, tra i componenti del gruppo che include due cacciatori di taglie, un ex soldato disertore, uno sceriffo con una prigioniera (Leigh) e l’autista della diligenza, esplodono fortissime tensioni con effetti devastanti. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA