questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Nuova collaborazione in vista per Michael Fassbender e Steve McQueen

Attualità, Personaggi

12/10/2011

Lo ha lanciato con il film Hunger e gli ha poi regalato la Coppa Volpi per l’interpretazione di Shame in concorso a Venezia: Michael Fassbender, l’attore dell’anno insieme a Ryan Gosling, non può che essere riconoscente al bravo Steve Mc Queen. Oggi arriva da oltreoceano la notizia che i due torneranno a collaborare in una nuova pellicola. La cosa era nell’aria già dai tempi di Venezia, ma viene ufficializzata solo adesso.

Il progetto prescelto è Twelve Years a Slave ispirato dall'autobiografia di Solomon Northrup del 1853. La storia racconta del tragico rapimento dell'uomo avvenuto a Washington DC nel 1841. Nato libero, Northrup viene costretto a lavorare in una piantagione di cotone della Louisiana e costretto a lavorare in schiavitù per dodici anni.

McQueen ha firmato lo script insieme allo sceneggiatore John Ridley, e vestirà anche i panni di produttore insieme a Brad Pitt e alla sua Plan B.

Non è chiaro quale ruolo interpreterà Fassbender, ma è confermato Chiwetel Ejiofor nei panni di Solomon Northrup. Fassbender attualmente in sala con Jane Eyre, ha ultimato le riprese di Prometheus di Ridley Scott e lo vedremo anche nel nuovo film di Soderbergh, Haywire. Presto tornerà sul set con Mia Wasikowska, per il nuovo film di Jim Jarmusch.

 

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA