questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Niente batte New York a Capodanno: nelle sale la commedia di Garry Marshall!

Attualità

20/12/2011

E’ di Robert de Niro la battuta che da il titolo al nostro articolo: si perché Garry Marshall ha scelto proprio la Grande Mela per girare la sua nuova classicissima commedia romantica. Arriverà dunque nelle sale questo Venrdì come antipasto per le feste Capodanno a New York titolo italiano prescelto per il semplicissimo New year’s eve.

Il nome di Marshall è da sempre legato a quello dell’antesignano di tutte le favole d’amore, l’imbattibile Pretty Woman (che ancora oggi alla millesima replica tv continua a sbancare l’auditel), e negli ultimi anni si è praticamente specializzato in commedie del genere.

Cast foltissimo per una serie di storie che si incroceranno solo allo scoccare della mezzanotte: Robert De Niro, Zac Efron, Lea Michele, Ashton Kutcher, Jessica Biel, Sofía Vergara, Abigail Breslin, Halle Berry, Hilary Swank, Michelle Pfeiffer, Sarah Jessica Parker, Frankie Muniz, Sara Paxton, Sienna Miller, più Hector Helizondo, attore feticcio del regista. Il film celebra sentimenti quali l’amore, la speranza, il perdono, le seconde possibilità e i buoni propositi. Claire (Hilary Swank), neo eletta Vice Presidente del Times Square Alliance, deve vigilare affinché la cerimonia della palla luminosavada avanti senza intoppi. Randy (Ashton Kutcher), è un fumettista cinico e depresso, che si ritrova intrappolato in ascensore con l’esuberante Elise (Lea Michele). La povera e bistratta Ingrid (Michelle Pfeiffer), lascia il lavoro di segretaria e assume il giovane Paul (Zac Efron), per aiutarla entro la mezzanotte, a realizzare una lista di desideri che ha scritto tanto tempo prima. Kim mamma divorziata in carriera è alle prese con la figlia adolescente al suo primo appuntamento. Tess (Jessica Biel) e Grace (Sarah Paulson), si sfidano in ospedale in attesa di partorire ed aggiudicarsi venticinque mila dollari che vengono regalati al primo nato dell'anno. Stan (Robert De Niro), sa che ha poco ancora da vivere e cerca qualcuno con cui vivere gl ultimi istanti ; Jensen deve suonare a Times Square, dove incontra la chef Laura, che ha osato lasciare prima delle nozze.

“E' da sempre la mia festa preferita – spiega Garry Marshall - l’amore fa da padrone nel conto alla rovescia del 31 dicembre, molte coppie aspettano la mezzanotte per darsi un bacio, altre approfittano della magia della serata per farsi promesse eterne, e altre ancora decidono di ‘provarci’ con una persona che potrebbe essere quella giusta. Il film trasmette queste idee attraverso una serie di episodi raccontati come se fossero stati presi a caso dalla miriade di storie che fanno parte del quotidiano. Ogni storia è a sé ma talvolta sfiora per un breve momento le altre”.

Le riprese di Capodanno a New York sono iniziate a Times Square il 31 dicembre 2010: è il primo lungometraggio a riprendere dal vivo la Festa in 106 anni di storia. “È stata la cosa più divertente che abbia mai fatto dopo tanto tempo - dichiara Charles Minsky, il direttore della fotografia - Abbiamo fatto le riprese con 12 macchine da presa ad alta definizione Alexa. Abbiamo anche piazzato MdP su carrelli mobili e su tetti, tre sul palco e una in strada dove abbiamo filmato per otto ore. È stato fantastico”.

Marshall descrive Capodanno a New York come ‘l’occasione perfetta per fare un bilancio, per pensare agli errori dell’anno appena terminato e capire cosa fare per migliorare’.

“È l’opportunità di essere grati per ciò che abbiamo –conclude - È anche un momento divertente, emozionante, eccezionale, pieno di attesa e, sì, anche di follia. Ma è soprattutto il momento di sperare, perché tutto ciò che si desidera possa sembrare possibile, se si è pronti a correre dei rischi”. Non a caso, come racconta, è proprio a Capodanno ha chiesto a sua moglie di sposarlo!

 

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA