questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Naomi Watts diventa Marilyn Monroe!

Attualità

05/10/2010

Intanto la bravissima Naomi Watts la vedremo in Fair Game al fianco di Sean Penn dal 22 ottobre, distribuito da Eagle Pictures. Ma una grandissima sfida aspetta l’attrice, ovvero quello di incarnare un’icona, un’intoccabile, una donna, un’attrice, una dea: Marilyn Monroe.

Apprendiamo dai quotidiani che l’hanno intervistata per l’uscita del film Doug Liman che Andrew Dominick, il regista dello splendido e malinconico western L’Assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, ha annunciato che proprio Naomi Watts sarà la sua Marilyn nel suo nuovo film Blonde (che uscirà nel 2012), tratto dal romanzo omonimo in cui la grandissima scrittrice Joyce Carol Oates dà voce ai demoni che hanno perseguitato Norma Jean sino alla morte.

“Non sappiamo ancora quando inizieremo a girare – afferma la Watts – ma il progetto va avanti e mi sento allo stesso tempo intimidita ed eccitata”. Sulla Stampa di Torino l’attrice continua a parlare di questo film: “La gente sente il nome di Marilyn Monroe e pensa al glamour, ma Andrew Dominick, ha in mente una cosa molta intensa, un po’ dark, la storia di una donna consumata dal dovere essere una diva”. “Appena inizierà la pre-produzione io e Andrew ci metteremo seduti a discutere per bene quello che faremo, non so di preciso quale tono daremo al film. Certo, una cosa è rappresentare una persona di fantasia, su cui puoi partire da zero. Ma qui si tratta di una figura su cui tutti hanno opinioni estreme, un personaggio fortemente simbolico. E’ molto diverso, e mi sento un po’ in soggezione. Ma è una sfida che mi sento pronta ad affrontare”.

Mentre per quanto riguarda Fair Game conclude la Watts: “E’ un film importante e non solo perché è una storia vera. Ma perché insegna che non bisogna mai smettere di porre domande e di non avere paura di sfidare l’establishment. E di mantenere sempre la nostra integrità”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA