questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Nanni Moretti, Michael Moore, gli U2 i Fratelli Coen a Cannes 2007

21/05/2007
Cannes - Un mini concerto degli U2 sui gradini del Palais per il film per salutare la Premiere di U2 3D ha segnato un weekend molto intenso per il Festival di Cannes. Mentre per l'Italia Ermanno Olmi e i suoi Cento Chiodi, è stato accolto molto bene dal pubblico della Croisette, un vero e proprio trionfo è esploso sui titoli di coda sia del film di Michael Moore Sicko, sia dell'ultima pellicola diretta dai Fratelli Coen No Country for Old Men. Dopo l'enorme successo internazionale di Farenheit 9/11 Michael Moore ha scelto di dare vita ad un tipo di narrazione molto diversa: "La motivazione di questa scelta sta soprattutto nell'idea che Sicko dovesse diventare una sorta di 'chiamata alle armi' per il pubblico nel momento in cui si alza dalle poltrone del cinema." Spiega Moore "Desidero che gli spettatori si sentano responsabilizzati e siano loro a cercare le soluzioni per questa situazione." Nel documentario che prende di petto l'intero sistema sanitario americano, si vede il regista che va a Cuba con delle persone non in grado di curarsi negli Stati Uniti. Una sequenza che ha fatto infuriare la Casa Bianca al punto che Michael Moore oggi rischia di essere arrestato: "Nutro una grande fiducia nel popolo americano: so che alla fine capirà. Il fatto che io abbia portato a Cuba delle persone abbandonate dal governo americano per curarsi non significa che la gente penserà a Fidel Castro e alla propaganda di Bush. La gente non lo ascolta più: meno del 28% dei miei connazionali si fidano ancora di lui" continua Michael Moore in maniera molto rilassata "Non credo che la gente guardi più al mondo con lo stesso cappuccio che gli ha messo Bush in testa nei primi anni della sua presidenza.
Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA