questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

n[ever]land - percorsi al digitale

Attualità

10/11/2008

Percorsi inediti, trasversali e ramificati, come nella tradizione della manifestazione diretta da Enzo Aronica, quelli esplorati dalla sesta edizione di n[ever]land - percorsi al digitale, in programma dal 28 al 30 novembre alla Casa del Cinema di Roma.

Grande apertura venerdì 28 novembre con l'anteprima europea del progetto cinematografico realizzato da registi e artisti di fama internazionale - come Sergei Bodrov, Zhang Ke Jia (Leone d'Oro a Venezia per Still Life), Apichatpong Weerasethakul e Francesco Jodice - in occasione del 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Direttamente dal Tokyo International Film Festival, dove è stato presentato in anteprima mondiale, Stories on Human Rights - promosso dall'Alto Commissariato per i Diritti Umani, prodotto da ART for The World e curato da Adelina von Fürstenberg - approda a n[ever]land con una selezione di 11 corti ispirati ai sei temi della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo.

Tra i più acclamati registi contemporanei, David Lynch, Thomas Vinterberg e Dario Argento saranno i protagonisti di tre intriganti ritratti d'autore in anteprima per il pubblico di n[ever]land. Si comincia con Lynch, curioso omaggio - inedito in Italia - al cineasta cult di cui si esplorano la dimensione privata e la ricerca creativa, diretto dal fantomatico blackANDwhite. Appassionato ritratto del regista danese Thomas Vinterberg - autore del pluripremiato Festen - il documentario Being There firmato da Lorenza Cerretti svela un'esperienza umana prima ancora che cinematografica. A chiudere il trittico d'autore, l'intervista-ritratto Argento Vivo che Vito Zagarrio ha dedicato al maestro del brivido Dario Argento.

Nel ricchissimo calendario di n[ever]land fanno la loro comparsa anche Afterville, ambizioso progetto fantascientifico interamente girato a Torino dalla coppia di registi milanesi Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, e due interessanti esordi italiani: la commedia nera Sleepless di Maddalena De Panfilis - protagonisti i quattro figli d'arte Violante Placido, Valentina Cervi, Pietro Sermonti e Francesco Venditti - e l'intenso film corale Sleeping Around di Marco Carniti, con Anna Galiena.

www.neverlandonline.org

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA