questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Moviemax: Tribunale Milano dichiara fallimento

Attualità, Trade

13/01/2015

Il Tribunale di Milano ha dichiarato fallita MoviemaxMedia Group, casa di produzione e di distribuzione da tempo in difficoltà. 

Lo comunica in una nota la stessa società:

Milano 10 gennaio 2015 – La Società Moviemax Media Group, quotata al Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana, con provvedimento notificato nella serata del 9 gennaio 2015, è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Milano –Sezione Fallimentare, con conseguente revoca della procedura di Concordato preventivo in continuità aziendale ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli artt. 186 bis, comma 7 e 173 Legge Fallimentare.

La Borsa Italiana ha comunicato inoltre che le azioni ordinarie Moviemax e le obbligazioni Moviemax sono sospese dalle negoziazioni a tempo indeterminato.

Non è chiaro a questo punto cosa succederà al film Fury, un war movie prodotto e interpretato da Brad Pitt, la cui uscita era prevista per il prossimo 29 gennaio.  L’ultimo film distribuito dalla società è stato il cartone britannico Il Postino Pat, uscito il 1 gennaio. 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA