questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Michael Moore libera un regista palestinese

Attualità

21/02/2013

Il regista palestinese Emad Burnat bloccato all'aereoporto  di Los Angeles dove era atterrato per partecipare alla cerimonia degli oscar in qualità di candidato con il suo film "5 Broken Cameras" girato nei territori occupati dagli israeliani dove vive con la sua famiglia,  e minacciato di 'respingimento' dalle autorità per presunte irregolarità nei documenti, è stato 'liberato' da Micheal Moore che, chiamato da quest'ultimo, è prontamente intervenuto a spiegare ai funzionari dell'immigrazione che stavano prendendo un abbaglio.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA