questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Michael Fassbender e Rupert Wyatt insieme per Londongrad

Attualità

08/11/2011

Dopo L’alba del pianeta delle scimmie e prima del suo annunciato sequel, Rupert Wyatt (nella foto) potrebbe dirigere Londongrad, un film prodotto dalla Warner Bros. che racconterà la vera storia dell’avvelenamento di Alexander Litvinenko, ex-spia del KGB che morì a Londra nel 2006.

Dopo aver pubblicamente accusato i suoi superiori di aver ordinato l’assassinio dell’oligarca russo Boris Berezovsky, Litvinenko fu accolto in asilo politico a Londra, dove si trasferì con la famiglia e divenne giornalista e scrittore. Pochi anni dopo morì per un avvelenamento da radiazioni, ovviamente molto sospetto. Il film sarà in parte basato sul libro di Alan Cowell “Sasha’s Story: The Life and Death of a Russian Spy”. La sceneggiatura è di David Scarpa (Ultimatum alla Terra).

A interpretare Litvinenko potrebbe esserci, non ha ancora firmato ufficialmente un contratto, il sempre più richiesto Michael Fassbender. Ovviamente tutti ce lo auguriamo vista la bravura dell’attore che ha ancora ha lasciato segni in tutti noi da Bastardi senza gloria a Jane Eyre fino al fantastico e struggente Shame che arriverà nei primi mesi del 2012 e per il quale ha conquistato la Coppa Volpi come Migliore Attore al Festival di Venezia di quest’anno.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA