questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Medusa ricomincia da Zalone

Attualità, Eventi, Trade

05/12/2013

Il vicepresidente e ad di Medusa, Giampaolo Letta, esordisce con un annuncio storico, il superamento da parte di Sole a catinelle dei 50 milioni di incasso. Mostrando un divertente montaggio di immagini dove Zalone tra l'altro viene commentato curiosamente con una scena e con la musica di La grande bellezza di Sorrentino. Anche Sorrentino alla corte di Zalone?  Comunque una cosa è certa Sole a catinelle è entrato nella storia, se non altro degli incassi:  record di tutti i tempi per un film italiano e record di tutti i tempi per un film come numero di spettatori. Niente male come inizio, anche se questo incasso fantascientifico in realtà rappresenta circa il 50% del fatturato complessivo della società del gruppo Mediaset. La linea editoriale non cambia, anche per il 2014. Pochi film, al 90% italiani ed al 100% commedie. Si comincia tra due settimane con Indovina chi viene a Natale?, commediona all star di Fausto Brizzi, commentata sul campo dallo stesso Brizzi insieme a due dei protagonisti Claudio Bisio e Claudia Gerini. Si riparte poi a gennaio con Sapore di te dei fratelli Vanzina, che ritornano per l'occasione nella Versilia degli anni 80. Sul palco il cast al quasi completo, a partire dai Vanzina con Vincenzo Salemme, Maurizio Mattioli, Serena Autieri, Martina Stella e Eugenio Franceschini, con l'annuncio di un molto probabile Sapore di te n. 2. Commedia decisamente molto più originale Tutta colpa di Freud di Paolo Genovese, in uscita a fine gennaio, con Marco Giallini, la onnipresente Claudia Gerini, Vittoria Puccini etc., storia di uno psicanalista con tre figlie molto problematiche. Sul palco il regista, Paolo Genovese che definisce il film una commedia sulle diversità, affiancato dalla strana coppia Giallini-Gerini. C'è posto anche per una commedia ultra-cafonal Amici come noi con due comici televisivi Pio e Amedeo, che esordiscono sul grande schermo, sotto l'egida di Pietro Valsecchi e della sua onnipotente (dopo Zalone) Taodue. 

Poi si passa ai titoli della seconda parte dell'anno, con un altra commedia corale, Soap Opera, prodotta da Colorado, e diretta da Alessandro Genovesi, attualmente in lavorazione a Cinecittà di cui sono state mostrate alcune scene, con un Abatantuono in divisa, Ricky Memphis innamorato di Fabio DeLuigi e con l'esordio della giovane e molto bellina Elisa Sednaoui. Sempre nella seconda parte dell'anno viene annunciato il nuovo film della coppia  Ficarra e Picone e per il Natale quello del trio di Aldo, Giovanni e Giacomo. Tra i film di acquisizione il cartone tridimensionale Tarzan, e il docu-fiction Sole di mezzanotte di Brando Quilici, una bella storia di amicizia polare tra un orso ed un bambino.

Annunciati anche il nuovo film, di cui si conosce solo il titolo, di Paolo Sorrentino,  In the Future che dovrebbe essere interpretato da Michael Caine, un nuovo film, questa volta senza Checco Zalone, di Gennaro Nunziante, L'amico di scorta

 

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA