questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Medusa regina della commedia

Attualità, Trade

01/12/2011

Una quota pari al 24% del mercato è il dato di fine 2011 di Medusa, annunciato con legittima soddisfazione dall'Amministratore Delegato Giampaolo Letta in apertura della convention della Societá alle Giornate Professionali del Cinema di Sorrento.
Un primato che Medusa, a giudicare dal listino, ha tutta l'intenzione di voler conservare, puntando ancora e soprattutto sul cinema italiano e in particolare sulla commedia. Si ride infatti e tanto guardando il maxi promo di circa un'ora e mezza, aperto e chiuso da un Pieraccioni traghettatore e mattatore. Poi si passa agli occhialini 3D per due titoli esattamente agli antipodi. Dal sequel di Ghost Rider con un luciferino e scatenato Nicolas Cage, all'autentica sorpresa di vedere Fausto Brizzi cimentarsi in Come è bello far l'amore con la tecnica tridimensionale, con la complicità malandrina di Fabio De Luigi, Claudia Gerini e Filippo Timi. Segue, questa volta senza 3D, Immaturi Il viaggio, sequel del fortunatissimo film dell'anno passato, realizzato dalla stessa squadra (Bova, Memphis, Angiolini, etc.) trasportata al completo per una improbabile vacanza  in un 'isola greca. Ancora commedia mainstream con Benvenuti al Nord, sequel del campione di incassi di due anni fa, anche questa volta diretto e interpretato dalla stessa squadra di Benvenuti al Sud, con gli stessi personaggi costretti a trasferirsi questa volta al Nord. Solo annunciato invece il nuovo film del King of comedy Checco Zalone, in uscita a Natale, di cui ancora non è dato conoscere il titolo. Altra commedia tricolore Buona Giornata dei fratelli Vanzina con i mostri sacri  Abatantuono, Banfi e Salemme, seguita questa volta da una commedia di esordienti, L'ultima spiaggia. E non è ancora finita. Commedia ebbene sì anche questa italiana di Woody Allen, Nero Fiddled, girata a Roma e interpretata da Roberto Benigni accanto ad Alex Baldwin e Penelope Cruz, e commedia agrodolce quella invece tutta americana dell'italiano Gabriele Muccino Playng the Field con Gerald Butler, Dennis Quaid ed un gruppo di splendide signore. Si è vista anche una clip di Io e Te che segna il felice ritorno di Bernardo Bertolucci dietro la macchina da presa, ed il trailer di Twice Born di Sergio Castellitto, con una splendida Penelope Cruz. Passando invece ai pochi titoli stranieri   La Talpa di Tomas Alfredson promette di essere uno spy thriller di gran classe, mentre l'inquietante In Time di Andrew Niccol ci trasporta in un futuro dove qualcuno governa la durata della vita delle persone, che possono sperare di vivere più a lungo solo se hanno, alla scadenza, denaro sufficente per acquistare anni, giorni o magari solo poche ore.

Scritto da Piero Cinelli
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA