questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Medici con l’Africa, il documentario di Mazzacurati a Venezia

Attualità, Personaggi

31/08/2012

Sono partito con un sentimento di grande apertura. Ci sono vari modi di affrontare le situazioni. Era talmente imprevedibile la mia reazione, era qualche cosa di nuovo e un cambiamento profondo. Le persone che mi conoscono di più erano davvero colpite di questa mia scelta”.

E’ Carlo Mazzacurati a parlare così del suo documentario, Medici con l’Africa, presentato Fuori Concorso durante la Mostra del Cinema di Venezia. Il documentario girato in Mozambico racconta l'attività dei volontari dell’organizzazione non governativa Medici Con L’Africa, una delle più importanti per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane, che realizza interventi di lungo periodo, anche in aree che sono teatro di guerra e di emergenze umanitarie, operando ai diversi livelli del sistema sanitario, dalle cliniche mobili alle università, fornendo servizi di qualità accessibili a tutti.

Il nome nasce dal fatto che l’organizzazione collabora con gli organi sanitari del territorio africano, sin dalla sua fondazione, con un duplice compito: gestire strutture sanitarie sul territorio e creare percorsi di crescita, anche a livello universitario, in grado di formare sul campo nuove generazioni di medici africani.

Mazzacurati ha seguito le vicende di Don Dante Carraro, sacerdote e cardiologo, che da quattro anni è il direttore di Medici con l’Africa in collaborazione don Luigi Mazzucato. Un lavoro enorme che ha raccolto le testimonianze di medici e pazienti, adulti e bambini.

Numerosi medici hanno raccontano le loro esperienze, insieme ad alcuni giovani africani che si sono formati nelle aule della facoltà di medicina supportata dall’organizzazione.

“È stato un lavoro realizzato in modo rapido e impulsivo, senza nessuna strategia né prima, né durante le riprese – spiega Mazzacurati - L’idea è stata quella di raccontare un mondo che non conoscevo man mano che lo scoprivo, in tempo reale. Il film è la storia di un gruppo di persone che si occupa di portare salute in Africa e del loro modo speciale di farlo. È un ritratto collettivo, credo, dove ciascuna individualità è fondamentale, ma dove esiste uno spirito comune molto forte che fa convivere tenacia, capacità di sacrificio con dolcezza e anche ironia”.

La proiezione di Medici con L’Africa è fissata per oggi alle ore 18.00

 

Scritto da Manuela Blonna
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA