questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Matthew Vaughn non dirigerà il sequel di X-Men

Attualità, Personaggi

26/10/2012

Colpo di scena da rimanere a bocca aperta nella fase di produzione più importante di X-men: days of future past, sequel della fortunata pellicola diretta nel 2011 da Matthew Vaughn.

Pare infatti che il regista si sia tirato indietro all'ultimo momento. Vaughn non è nuovo a questo tipo di atteggiamento, il suo carattere molto esigente lo ha portato più volte ad abbandonare progetti a poco dall'inizio delle riprese. Non sembrerebbe però un problema di divergenze creative con la Warner, in quanto Vaughn è già impegnato con lo studio per dirigere un'altra pellicola. 

Si riapre così il toto - regista. Secondo la stampa americana il candidato ideale sarebbe Bryan Singer, produttore di X-men l'inizio. I fan del fumetto non sono particolarmente entusiasti di questa eventualità, essendo rimasti delusi da X-men 3, da lui diretto.

Della trama di questo 'sequel del prequel' non si sa ancora molto, ma seguirà le vicende della vera formazione dei mutanti da parte del professor X dopo la frattura insanabile tra lui e Magnato, impegnato nel frattempo a creare una sua squadra. Nel cast confermati James McAvoy, Michael Fassbender e Jennifer Lawrence, nel frattempo impegnata anche con la saga di Hunger Games.

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA