questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Marvel pensa alla fase 3

Attualità

06/05/2013

Il successo al di sopra delle aspettative di Iron Man 3, che gli analisti prevedevano allinearsi sui numeri dei primi episodi, rimette in discussione le scelte strategiche Marvel. E', secondo l'opinione più diffusa, l'effetto The Avengers che ancora domina, e lo stesso Iron Man 3 sarebbe stato percepito più come un sequel di The Avengers che di Iron Man 2. Il che fa ben sperare, con i dovuti accorgimenti, sui risultati dei prossimi blockbuster Thor: The Dark World, (in uscita a novembre, e Captain America: The Winter Soldier (che riprende lo slot fortunato di aprile nel 2014). Entrambi i personaggi infatti facevano parte del gruppo di Avengers, insieme a  Downey-Tony Stark.
Non ci si poteva attendere di meglio dalla cosiddetta fase 2 della disneyzzata Marvel, che starebbe preparando una fase3, dopo il 2015, dove sembra ormai certo farà la sua apparizione Dr. Strange (che secondo i rumour sarà interpretato da Justin Theroux).  Kevin Feige, il numero uno della Marvel, ha detto a proposito: "volendo dare uno sguardo al di là del 2015, dopo The Avengers 2 e Ant-Man io credo che dovrebbe seguire Dr. Strange".
Intanto sono rientrati in casa Marvel (perché i diritti non sono stati rinnovati) alcuni personaggi di rilievo, come Blade, Ghost Rider, Punisher e Daredevil. Ma difficilmente, secondo lo stesso Feige, rientreranno a breve nella linea produttiva. "Spesso, quando i characters tornano a noi, significa che gli altri Studios non li considerano più remunerativi, quindi ci vuole prudenza“. Non rientrano invece a casa Marvel le altre properties più redditizie come Spider-Man, i Fantastici 4 e X-Men.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA