questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Marco Mengoni al doppiaggio di Lorax ed un nuovo poster!

Attualità

01/02/2012

Sarà nelle sale il 1 Giugno Lorax - il guardiano della foresta, terzo lungometraggio creato da Universal Pictures e Illumination Entertainment, adattamento di Dr. Seuss' classica storia di una creatura della foresta, che condivide il potere della speranza. L'avventura animata segue il viaggio di un ragazzo come lui cerca l'unica cosa che gli permetterà di conquistare l'affetto della ragazza dei suoi sogni. Per trovarla si deve scoprire la storia del Lorax, la creatura burbero ma affascinante che combatte per proteggere il suo mondo.

Oggi la casa di distribuzione pubblica due chicche che faranno felici gli appassionati. La prima è un nuovo poster con il simpatico protagonista in primo piano.

La seconda è una foto di Marco Mengoni in sala doppiaggio del film. Il cantante, noto ai più per aver vinto il talent tv X-factor è a tutt'oggi una star sempre più richiesta. Affiancherà nel doppiaggio di Lorax, nientemeno che Danny de Vito: l'attore americano presterà infatti la sua voce al protagonista anche nella versione italiana.

Mengoni sarà invece Once-Ler (chiamato Sprecone in italiano, una avida creatura che distrugge tutti gli alberi di Ciuffoia che riesce a trovare per fare i suoi "Thneeds", oggetti che 'servono a tutti', distruggendo il mondo che lo circonda ed esaurendo le risorse naturali) al quale nella versione originale è stata data la voce di Ed Helms.

Altro villain della storia è "O'Hare" un inustriale che vende bottiglie di aria fresca nella città inquinata da Once-ler, e al quale lo status quo va benissimo: verrà doppiato da Rob Riggle. Sempre nella versione originale, Zac Efron sarà un bambino di nome Ted, in cerca di Once-ler per scoprire come mai il mondo è diventato così brutto. Sua nonna sarà doppiata da Betty White, che scatena la curiosità del bambino quando gli racconta di come il mondo era colorato e bello molto tempo prima.

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA