questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Magic Mike XXL, cosa ne pensa la stampa internazionale

Attualità, Personaggi

21/09/2015

Dopo il successo del primo film diretto da Steven Soderbergh il 24 Settembre arriva nelle sale italiane Magic Mike XXL. Al timone del sequel che torna a raccontare il mondo dello spogliarello maschile c’è Gregory Jacobs, che ha firmato la sceneggiatura del film Go With Me presentato pochi giorni fa alla 72° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Channing Tatum torna nei panni di Mike, che si è lasciato alle spalle la vita da spogliarellista, mentre anche i rimanenti 'Re di Tampa' sono pronti a gettare la spugna. Ma vogliono farlo a modo loro: dando vita ad un ultimo incandescente spettacolo a Myrtle Beach, con il leggendario Magic Mike che torna per l'ultimo strepitoso striptease sul palco insieme a loro.

Magic Mike XXL è una rivelazione geniale” ha scritto The Globe and Mail, sorpreso positivamente da questo progetto che, oltre a Tatum, ha coinvolto nel cast Matt Bomer, Joe Manganello, Kevin Nash, Adam Rodriguez, Amber Heard ed Elizabeth Banks, mentre Matthew McConaughey non è tornato nel suo ruolo del primo film. “E’ chiassoso ma intelligente. E’ anche celebrativo nello stesso modo in cui il primo film era triste” ha aggiunto HitFix, mentre il New York Times ha sottolineato che il film “si prende gioco coraggiosamente della saggezza pop-culturale convenzionale. Si dice spesso che la spiegazione di uno scherzo non può essere divertente, e che l'analisi della pornografia non è mai sexy. Ma qui c’è invece una teoria coerente e rigorosa del piacere che è anche uno spasso assoluto”. Gran parte della stampa internazionale ha confessato di ritenere il secondo film migliore del primo sotto vari punti di vista. Il cambio della regia sicuramente ha messo in allerta in un primo momento sia la produzione che il pubblico conquistato dal primo film, ma Magic Mike XXL si è rivelato all’altezza delle aspettative. Mantiene un ritmo coinvolgente e sulla scena un aspetto brioso e divertente convive con un sotto-testo più drammatico ed interessante. “Tatum è la vera forza del film” ha sottolineato Village Voice, mentre The Dissolve ha aggiunto che “Rispetto al primo Magic Mike, XXL è una festa più organica, sciolta e dinoccolata. Si tratta di professionisti dell’intrattenimento e il pubblico è in buone mani”.

La musica e le spumeggianti coreografie coinvolgono un cast sicuramente piacevole da guardare, ma anche con un discreto bagaglio attoriale, e la sceneggiatura non si limita a dialoghi scontati ma costruisce una storia con diversi spunti narrativi. “Il regista Gregory Jacobs ha lavorato per molti anni con Steven Soderbergh regista del primo Magic Mike, ma non risulta all’altezza del suo mentore” ha scritto l’ EW.com, raccogliendo però la replica di altri esponenti della stampa che hanno notato invece l’originalità e lo stile personale di Jacobs che non scimmiotta il primo film ma cerca di regalare qualcosa di diverso e tuttavia convincente ed intrigante. Il New York Magazine lo ha paragonato a Pitch Perfect 2, “con una musica migliore, più balli e meno conflitti”. Magic Mike XXL è un film di intrattenimento che funziona, diverte ed emoziona senza chiedere troppo, ma ci troviamo particolarmente d’accordo con la recensione dell’Austin Chronicle che ha scritto: “Magic Mike XXL in realtà non è un film. Si tratta di un addio al nubilato, o un club del libro, o di qualsiasi altro spazio sicuro in cui le donne si riuniscono per fare qualcosa insieme che dia una bella sensazione. Si tratta di una passeggiata nel parco. Fissate la cintura di sicurezza, proteggete i portafogli, e preparatevi ad urlare”. Quindi ve lo consigliamo dal 24 Settembre al cinema.

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA