questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Lontano dal paradiso

15/09/2008

Dopo alcuni anni di assenza dal cinema, ritorna, unica donna regista in concorso, la talentuosa Kathryn Bigelow con The Hurt Locker. Straordinaria meditazione sulla guerra in Iraq e sul concetto di ‘eroismo’ di una squadra di artificieri. Uno di loro, in particolare, è ben ‘felice’ di stare in quell’inferno. Dal 3 ottobre nelle sale distribuito da Videa C.D.E./Warner Bros.

L’hanno definita ‘bella come un’attrice, alta come un attore'; ‘un talento furioso'; ‘una sensualista che lavora con il più sensuale dei mezzi'; “uno dei registi di maggior talento dei nostri giorni’. Tutte queste definizione, che arrivano da critici del calibro di Roger Ebert e da testate come il New York Times, sono state spese – e mai gratuitamente – per Kathryn Bigelow (Point Break, Strange Days). E ora, dopo essersi occupata di surfisti, poliziotti corrotti, cyberpunks, la talentuosa e audace regista ritorna al cinema, dopo un’assenza di sei anni, con The Hurt Locker, una storia che parla di soldati americani in Iraq, per la precisione sono artificieri – ovvero addetti a disinnescare le bombe, e i fatti raccontati provengono dai reportage di guerra del giornalista Mark Boal (da un suo articolo, Paul Haggis ha tratto Nella valle di Elah). Il film narra i giorni e le notti al fronte dell’EOD (Explosive Ordinance Disposal) dell’esercito Usa, un team specializzato nella ricerca e neutralizzazione di bombe e mine. Su ogni civile e in ogni angolo si può nascondere un ordigno pronto ad esplodere. The Hurt Locker segue, come per un fatto di cronaca, la vita di questa unità speciale. In particolare soffermandosi sulle vicende che accadono al nuovo sergente, Will James (un bravissimo Jeremy Renner), che assume il comando dell’unità speciale sorprendendo i due sottoposti, Sanborn ed Eldridge (Anthony Mackie e Brian Geraghty), con il suo lanciarsi inesorabilmente in un gioco mortale di guerriglia urbana.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA