questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Lily Collins e Sam Claflin a Roma per #Scrivimi Ancora: “Ci è sembrato di conoscerci da sempre”

Attualità, Conferenze stampa, Eventi, Interviste

19/10/2014

Già dalle prime ore della mattinata l’Auditorium è stato invaso da migliaia di giovani fans in attesa di poter veder sfilare sul red carpet la star di Biancaneve e Shadowhunters, Lily Collins, e la star di Hunger Games, Sam Claflin, protagonisti di una nuova commedia romantica inglese intitolata #Scrivimi Ancora. Diretta da Christian Ditter, il film ispirato al nuovo best seller di Cecelia Ahern, che ha già regalato al grande schermo il suo P.S. I Love You nel 2007, è stato presentato in anteprima al Festival Internazionale del Film di Roma di quest’anno.

Rosie e Alex sono migliori amici dall’età di 5 anni. Crescono sognando di viaggiare per il mondo e di lasciare la piccola cittadina in cui vivono per trasferirsi in America e frequentare insieme l’università. Nella realtà, quando si tratta di amore, vita e di fare le scelte giuste, i due ragazzi sono però i peggior nemici di loro stessi. Tra un imprevisto e un’opportunità mancata, il destino li spinge inesorabilmente in direzioni opposte, lontani l’una dall’altro. Solo una continua corrispondenza, fatta prima di lettere, poi di mail e sms, riesce a preservare il loro speciale legame. Ma può un’amicizia resistere al passare degli anni, alla distanza e a una serie infinita di relazioni disastrose, specialmente quando si capisce che forse è qualcosa di più?

Volevo fare un film sull’amore ma non solo per un pubblico di adolescenti, così ho letto il libro e ho visto che era una situazione in cui tutti potevamo ritrovarci, un amore segreto che tutti abbiamo provato” ha dichiarato il regista in conferenza stampa a Roma, affiancato dal produttore Martin Moszkowicz che ha aggiunto: “Quello che contava era il materiale e il cast. La chimica sullo schermo era incredibile e ha reso possibile un film che ha una storia fantastica, appassionante e una recitazione credibile”. Infatti i due giovani attori, perfettamente affiatati sullo schermo, sono riusciti a creare un rapporto familiare e verosimile, che dona alla storia una magia particolare. 

Ci siamo incontrati per la prima volta in albergo con Christian (Ditter) che ci ha fatti sedere vicino e  ci ha chiesto di dire l’uno qualcosa all’altro. E’ stato imbarazzante mettersi faccia a faccia con uno sconosciuto e parlare l’uno dell’altro, ma quando ho conosciuto Sam mi è sembrato di conoscerlo da anni ed è stato molto particolare. Quindi avevamo una base per poi aggiungere qualcosa” ha raccontato l’elegantissima e sorridente Lily Collins. Sam Claflin, invece, ha detto che “dopo il primo incontro, hanno fatto colazione insieme e hanno passato molto tempo insieme fino a capire di avere lo stesso tipo di umorismo e ad imparare a conoscersi” sottolineando che è stato molto semplice e una situazione in cui “non serve recitare”. I due poi hanno spiegato come si sono preparati per costruire i loro personaggi, nati sulle pagine del libro, ma ricreati nuovamente per il grande schermo. “Non ho letto il libro prima di girare, ho fatto altri due film ispirati a libri e a volte può essere difficile quando hai una sceneggiatura di circa due ore, mentre i libri sono molto più lunghi. Può essere difficile passare da uno all’altro, ma avere Cecelia sul set è stato importante. Mi sono identificata subito con Rosie…tanti rosismi si fondevano con i Lilismi. Era così simile a me che mi sembrava di vivere nella sceneggiatura” ha detto la Collins, mentre Claflin ha raccontato: “Lo avevo letto, ma non prima di aver letto la sceneggiatura. L’interpretazione è diversa e i personaggi si sono modificati leggermente, ma non abbiamo escluso caratteristiche essenziali o aggiunto molto altro. Non mi sono sentito come Alex ma ero Alex, nel senso che le sue scelte le avrei fatte anche io ed è più facile affrontare una sceneggiatura in questo modo. Tutti interpretiamo un personaggio in modo diverso, ma facciamo del nostro meglio”.

Infine il cast hanno commentato simpaticamente l’interesse e la passione dei numerosi fans accampati sul red carpet per diverse ore. “Non le abbiamo visto ancora, ma è un onore incredibile, è entusiasmante. Ti senti piccolo piccolo e sono contenta di poter condividere questo film con queste persone. Voglio che sia sempre una cosa appassionante che la gente si accampa per vedere noi. Ricordo delle amiche in fila per un’anteprima di un album, ma ora vedere tutte queste persone che sono qui per me è indescrivibile” ha dichiarato Lily Collins.Se penso che appena 6 anni fa ero io da quella parte, dietro le transenne. Conosco la loro passione. E il pubblico italiano in particolare è così appassionato e “pazzo” nel modo positivo. Venire in Italia con questo film è un motivo di orgoglio e un sogno realizzato a cui non ci si abitua mai” ha concluso Sam Claflin

Scritto da Letizia Rogolino
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA