questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le uscite del 1 ottobre

Anteprime, Attualità

30/09/2015

Una sfida tra Ridley Scott e Muccino, con la variabile di Maria Sole Tognazzi che potrebbe giocare un ruolo da mattatrice.

Sono le tre punte di diamante del week end che vede ben otto i film in uscita. Non si può non cominciare con Ridley Scott, uno dei maestri per eccellenza della fantascienza, che con Sopravvissuto The Martian cambia completamente registro, adottando un approccio realista, con la benedizione della Nasa, per un racconto verosimile e possibile. Siamo agli antipodi di Interstellar o Gravity, di fronte all’odissea solitaria di un astronauta abbandonato su Marte, che deve riuscire a sopravvivere come un Robinson Crusoe del futuro, e magari farsi salvare, in un pianeta ostile lontano più di 200 milioni di chilometri dalla terra. Con Padri e Figlie Gabriele Muccino ritorna al suo genere preferito, il melodramma, con un eccellente Russell Crowe in una storia perfettamente bilanciata e mai sopra le righe di un amore grandissimo quanto sfortunato tra un padre ed una figlia, in una storia che si muove su un doppio binario, lucidamente speculare, a distanza di 27 anni. Ancora una storia familiare per Io e Lei di Maria Sole Tognazzi, ma questa volta la famiglia è formata da due donne. Una commedia omo-sentimentale la definisce la regista che torna dietro la cinepresa dopo il successo di Viaggio sola e richiama Margherita Buy affiancandole Sabrina Ferilli in una storia d’amore tra due donne non più giovanissime alle prese con la difficile quotidianità del loro rapporto. Arriva dal Belgio l’unico titolo ‘action’ della settimana: Il caso Freddy Heineken che ricostruisce il clamoroso rapimento e la successiva cattura dei quattro rapitori del magnate della birra  Alfred "Freddy" Heineken, per il cui riscatto (mai recuperato) fu pagata la cifra record di 50 milioni di dollari. Altri due titoli dagli Usa. La commedia dal titolo simil-digitale  APPuntamento con l’@more (molto meglio il titolo originale (one night stand, ovvero una notte e via) che racconta la vicenda di due ventenni che si incontrano grazie ad un sito di appuntamenti ‘solo una notte’ ma rimangono bloccati a casa il giorno successivo a causa di una tempesta di neve. Infine per gli appassionati del rap arriva Straight Outta Compton, diventato una specie di manifesto della comunità afroamericana, e che racconta la storia degli N.W.A., lo storico gruppo rap di fine anni Ottanta composto tra gli altri da Dr. Dre e Ice Cube (che hanno prodotto il film).

Per finire due titoli italiani, due piccole produzioni diversissime tra loro e da tenere d’occhio. Una commedia partenopea scritta, diretta, prodotta e interpretata dall’attore Sergio Assisi: A Napoli non piove mai, dove in una città dove tutto può succedere si incontrano tre personaggi ‘estremi’, un quarantenne con la sindrome di Peter Pan, un suo coetaneo con la sindrome dell’abbandono ed una ragazza con la sindrome di Stendhal. Ultimo titolo del menu settimanale Pecore in erba, un finto documentario antisemita che gioca sull’ipotesi di una democrazia liberamente e ferocemente antisemita, mescolando personaggi immaginari a personaggi veri, con un effetto esilarante e paradossale.

A NAPOLI NON PIOVE MAI

Regia Sergio Assisi. Con Sergio Assisi, Ernesto Lama, Valentina Corti, Nunzia Schiano. 90’, Mediterranea, Commedia.

Un quarantenne disoccupato e sognatore cacciato di casa da mamma e papà, dopo essersi trasferito a casa di un amico impiegato comunale e gravemente depresso incontra per caso una aspirante restauratrice che sviene davanti alle opere d’arte.

APPUNTAMENTO CON L’@MORE

Regia Max Nichols. Con Jessica Szohr, Analeigh Tipton, Miles Teller. 86’, M2 Pictures, Commedia.

Una ragazza newyorkese dopo essersi iscritta ad un sito di incontri da una notte e via (one night stand, come dice il titolo originale) finisce a casa di un ragazzo, ma l’indomani a causa di una tempesta di neve è costretta a restare con lui.

IL CASO FREDDY HEINEKEN

Regia Daniel Alfredson. Con Jim Sturgess, Sam Worthington, Ryan Kwanten, Anthony Hopkins. 95’, Koch Media, Drammatico.

Nel 1983 quattro amici mettono a segno quello che verrà definito “il più famoso rapimento del 21esimo secolo”, quello del magnate della birra Freddy Heineken.

IO E LEI

Regia Maria Sole Tognazzi. Con Margherita Buy, Sabrina Ferilli, Fausto Maria Sciarappa, Domenico Diele. 97’, Lucky Red, Drammatico.

Dopo cinque anni di convivenza, la storia d’amore tra Federica e Marina è a un punto di svolta. 

PADRI E FIGLIE

Regia Gabriele Muccino. Con Russell Crowe, Amanda Seyfried, Aaron Paul, Diane Kruger. 116’, 01 Distribution, Drammatico.

Uno scrittore affermato reduce da un esaurimento nervoso si confronta con il suo essere vedovo e padre. Le sue difficoltà lasceranno un segno indelebile sulla figlia che, adulta, sarà incapace di avere relazioni stabili.

PECORE IN ERBA

Regia  Alberto Caviglia. Con Davide Giordano, Anna Ferruzzo, Omero Antonutti, Bianca Nappi. 85’, Bolero, Commedia.

Nel 2006 scompare un importante personaggio politico che ha dedicato tutta la propria esistenza alla lotta per i diritti civili, in particolare alla difesa della libertà di antisemitismo, lasciando un vuoto incolmabile in una società democraticamente antisemita.

SOPRAVVISSUTO THE MARTIAN

Regia Ridley Scott. Con Matt Damon, Jessica Chastain, Kristen Wiig, Mackenzie Davis. 130’, Fox, Fantascienza.

Dato per morto durante una missione su Marte, un astronauta viene abbandonato sul pianeta rosso. Solo, a 225 milioni di chilometri dalla terra, dovrà lottare con ogni mezzo per sopravvivere.

STRAIGHT OUTTA COMPTON

Regia  F. Gary Gray. Con O'Shea Jackson Jr, Corey Hawkins, Jason Mitchell. 150’, Universal, Musicale.

Nascita, ascesa, discesa e scioglimento degli N.W.A. il più importante gruppo nella storia del gangsta rap, dove il mondo criminale si sposa con i problemi del razzismo e della discriminazione.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA