questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le uscite del 16 ottobre

Anteprime, Attualità

15/10/2014

Cerchiamo di orientarci nel ‘mucchio selvaggio’ di titoli in uscita che superano, come ogni settimana, le dita di due mani. Sono cinque i titoli americani, contro tre italiani, due francesi ed uno spagnolo. La stragrande maggioranza è composta da commedie, che si declinano in molte lingue, inglese, italiano, francese, spagnolo. Tre le commedie americane, a cominciare da Un milione di modi per morire nel West, dove il papà de I Griffin e di Ted si cimenta nella parodia western, con le poco eroiche e demenziali avventure di un contadino che sogna di diventare un pistolero. Buonumore e ottimismo a palate in Tutto può cambiare, dove il regista irlandese (ed ex batterista) John Carney  scopre nel mondo musicale l’ennesima variazione del sogno americano. Commedia animata quella di Disney Junior Party, dove i più piccoli imparano a ridere (e andare al cinema) con tre personaggi di Cartoon Disney. 

Si ride anche all’italiana con E fuori nevica, commedia di scuola napoletana doc, in cui i fratelli Salemme - Buccirosso devono prendersi cura di un terzo fratello picchiatello (che quando è felice urla “e fuori nevica”) interpretato da Nando Paone. Due le proposte francesi, che mettono in gioco vecchie e nuove glorie del cinema transalpino. La moglie del cuoco è una commedia sentimentale, tutta al femminile, dove l’incontro tra due donne, la moglie infelice di uno chef stellato ed una consulente psicologa, provoca un terremoto nella vita di entrambe. Mentre Piccole crepe, grossi guai di Pierre Salvadori, tra commedia condominiale ed esistenziale riporta sullo schermo l’infaticabile regina del cinema d’oltralpe Catherine Deneuve in un ruolo ossessivo e delizioso, che lascia in finale l’amaro in bocca. Infine la commedia spagnola La vita è facile ad occhi chiusi, pluripremiata ai Goya, ambientata nella Spagna franchista, tra arretratezza, autoritarismo e (timida) ribellione, racconta l’avventuroso e trasgressivo viaggio di un professorino e due ragazzi scappati di casa per andare a incontrare John Lennon. 

Gli altri titoli curiosamente sono tutti rivolti al genere storico-biografico. Il più atteso, almeno in Italia, è Il giovane favoloso del regista napoletano Mario Martone che dopo il Risorgimento di Noi credevamo, torna nell’800 per far scoprire ai giovani la grandezza e la modernità del poeta Giacomo Leopardi. Un’altra scoperta, molto più cruenta quella di Cristiada, che racconta una guerra santa dimenticata, quella scoppiata negli anni venti in Messico all’indomani della  persecuzione dei cattolici da parte del governo marxista e anticlericale, con i cristeros che invece di porgere l’altra guancia imbracciarono il fucile. Due infine i documentari, l’italiano Fango e Gloria dove si rievoca in occasione del centenario, la prima guerra mondiale attraverso le immagini dell’archivio storico Luce ed infine il biopic Altman, presentato al Festival di Berlino del 2013, che segue la vita del grande regista Robert Altman dall'infanzia all'Oscar nel 2006.

Un milione di modi per morire nel West

Regia Seth MacFarlane. Con Seth MacFarlane, Charlize Theron, Amanda Seyfried, Liam Neeson, Giovanni Ribisi. 116’, Universal.

Un contadino, che a causa della sua codardia è stato lasciato dalla sua ragazza, si allena per diventare un pistolero con l'aiuto della donna di un noto killer. 

E fuori nevica

Regia Vincenzo Salemme

Con Vincenzo Salemme, Carlo Buccirosso, Nando Paone, Maurizio Casagrande, Giorgio Panariello, Margareth Madè. 94’, Warner Bros., Commedia 

Tre fratelli che non si vedono da anni, uno menefreghista, l’altro iperresponsabile ed il terzo picchiatello, sono costretti a vivere insieme per volontà della madre defunta che ha lasciato loro  una discreta eredità a patto che i primi due si prendano cura del terzo. 

Tutto può cambiare

Regia John Carney, Con Keira Knightley, Mark Ruffalo, Adam Levine, Hailee Steinfeld. 101’, Lucky Red, Commedia musicale. 

Una cantante sfiduciata ed un produttore discografico sull’orlo del fallimento incrociano i loro destini musicali e sentimentali sullo sfondo di una indimenticabile estate newyorkese.

Cristiada

Regia Dean Wright, Con Andy Garcia, Oscar Isaac, Catalina Sandino Moreno, Santiago Cabrera. 143’, Dominus, Storico. 

Negli anni venti in Messico la decisione del governo marxista e anticlericale di perseguitare i cattolici fece scoppiare una vera e propria guerra civile.

Altman

Regia Ron Mann, Con Julianne Moore, Bruce Willis, Robin Williams, Keith Carradine, James Caan. 95’, Feltrinelli, Documentario.

Un documentario biografico di Robert Altman, che fa luce su uno degli artisti più complessi e più dotati del secolo scorso. 

Disney Junior Party

60’, Disney, Animazione.

Topolino, presentatore d’eccezione, guiderà i piccoli spettatori attraverso tre episodi dei personaggi del canale ‘Disney junior’: La Principessa Sofia, la Dottoressa Peluche e Jake e i Pirati dell’Isola che Non C’è.

Fango e Gloria

Regia  Leonardo Tiberi. Con Eugenio Franceschini, Valentina Corti, Domenico Fortunato, Francesco Martino. 90’, Cinecittà-Luce, Documentario. 

La prima guerra mondiale raccontata attraverso le immagini autentiche e bellissime dell’archivio storico Luce, ed alcune nuove sequenze di fiction con al centro due giovani che vengono inviati al fronte.

Il giovane favoloso

Regia Mario Martone, Con Elio Germano, Isabella Ragonese, Michele Riondino, Massimo Popolizio. 137’, 01 Distibution, Biografico. 

Vita, amori e poesia di Giacomo Leopardi, dall’infanzia e l’adolescenza nel castello di famiglia di Recanati, al breve soggiorno fiorentino ed all’avventuroso trasferimento a Napoli, dove trascorrerà i suoi ultimi anni. 

La moglie del cuoco

Regia Anne Le Ny, Con Karin Viard, Emmanuelle Devos, Roschdy Zem, Anne Le Ny. 90’, Teodora, Commedia.

La consulente di un istituto di orientamento e formazione per adulti decide di aiutare a emanciparsi la moglie complessata di uno chef di fama. 

La vita è facile ad occhi chiusi

Regia David Trueba, Con Javier Cámara, Francesc Colomer, Natalia de Molina, Ariadna Gil. 108’, Exit Media, Commedia.

Spagna 1966. Un insegnante di inglese prende a prestito una macchina per andare a vedere il suo idolo John Lennon che sta girando un film in Almeria. Per strada darà un passaggio a due ragazzini scappati di casa. 

Piccole crepe, grossi guai

Regia Pierre Salvadori, Con Catherine Deneuve, Gustave Kervern, Féodor Atkine. 97’, Good Films, Commedia. 

Un musicista in crisi accetta un lavoro come portiere in una palazzina borghese, dove una signora appena andata in pensione lo coinvolge nelle sue paure causate da una crepa sul muro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA