questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le uscite del 16 aprile

Anteprime, Attualità

15/04/2015

Settimana tranquilla, solo sette film in uscita, con maggiore spazio d’attenzione al cinema italiano d’autore ed in particolare al nuovo film di Nanni Moretti, forse il suo film più bello. 

Più intimo, più sofferto e più personale di Habemus Papam, anche Mia Madre mette al centro l’inadeguatezza di assolvere un compito o semplicemente di affrontare la vita in un percorso familiare molto più lacerante di quello che conduceva alle stanze vaticane. Nanni Moretti sceglie un alter ego femminile per raccontare il disagio di una generazione e di un tempo indifesi. Cinema d’autore anche dalla Francia con The Fighters Addestramento di vita. Non lasciatevi influenzare dal titolo orribile, perché questa deliziosa opera prima del giovane Thomas Cailley è un film sorprendente e originale. Una storia d’amore e di passaggio alla vita adulta di due ventenni in un campo d’addestramento dell’esercito, con due persone che non hanno niente in comune, ma che si mettono in gioco con le loro paranoie, alla ricerca di un futuro possibile.

E’ squisitamente francese anche Le vacanze di Nicolas, secondo film (dopo Il piccolo Nicolas e i suoi genitori) tratto dai romanzi illustrati della coppia Jean-Jaques Sempé-René Goscinny, per una storia di vacanza balneare che sembra arrivare direttamente dagli anni 70 e dove lo sguardo impertinente del piccolo Nicolas si allarga dai suoi amichetti, al mondo degli adulti che lo circondano.  

Unico titolo d’azione, nel filone delle storie sottomarine e con il sapore delle grandi avventure di caccia al tesoro, Black Sea dove una squadra maleassortita di marinai russi e britannici si imbarca in un sottomarino al comando di un ex capitano licenziato e a caccia di un improbabile riscatto nel mar nero dove da qualche parte dovrebbe trovarsi il relitto di un sommergibile tedesco pieno d’oro. Siamo invece dalle parti della docu-fiction, con il film serbo Figlio di nessuno,  basato su una storia vera e incredibile, una storia di confine tra l’uomo e la sua natura animalesca con al centro un bambino cresciuto dai lupi e riinserito con difficoltà nella comunità umana, per essere spedito appena guarito, in guerra. 

Infine due documentari. Il Premio Oscar Citizenfour con una lunga intervista con l’ex tecnico della CIA Edward Snowden, ricercato dal Governo degli Stati Uniti, e che porta alla luce il nuovo scandalo, dopo quello di Wikileaks, che ha travolto le centrali di intelligence americane, mettendone a nudo le sistematiche violazioni e le pratiche ricattatorie. Ed infine Quando dal cielo, un documentario musicale molto speciale, dove non si segue nessun concerto ma le prove, in un auditorium deserto, di due grandi jazzisti che cercano di esplorare nuove forme di ‘visione’ delle sonorità artistiche.

BLACK SEA

Regia  Kevin Macdonald. Con Jude Law, Scoot McNairy, Tobias Menzies, Grigoriy Dobrygin. 115’, Notorious, Azione. 

Un comandante di sommergibili dopo essere stato licenziato organizza una spedizione sottomarina per  cercare di recuperare il carico d'oro contenuto in un sommergibile tedesco che giace sul fondo del Mar Nero dal 1941.

CITIZENFOUR

Regia Laura Poitras. With Edward Snowden, Glenn Greenwald, William Binney, Jacob Appelbaum. 114’, I Wonder, Documentario. 

Un ritratto di Edward Snowden, rifugiato a Mosca e ricercato dagli Usa per furto di dati governativi e diffusione di informazioni coperte dal segreto di Stato.

FIGLIO DI NESSUNO

Regia Vuk Rsumovic Con: Denis Muric - Pavle Cemerikic - Isidora Jankovic - Milos Timotijevic. 97’, Cineclub, Drammatico.

Nella primavera del 1988, fra le montagne della Bosnia, viene ritrovato un bambino cresciuto fra i lupi. Inviato in Serbia, all’orfanotrofio di Belgrado, col tempo, impara a pronunciare le sue prime parole…

LE VACANZE DEL PICCOLO NICOLAS

Regia  Laurent Tirard. Con Valérie Lemercier, Kad Mérad, Dominique Lavanant, François-Xavier Demaison. 97’, Bim, Commedia.

Francia Anni '70. Le tanto attese vacanze estive sono arrivate e il piccolo Nicolas parte con la sua famiglia per il mare, dove, sulla spiaggia, farà presto nuove amicizie.

MIA MADRE

Regia Nanni Moretti. Con Margherita Buy, John Turturro, Giulia Lazzarini, Nanni Moretti, Beatrice Mancini. 106’, 01 Distribution, Drammatico.

Alle prese con un film molto più complicato del previsto, una regista deve affrontare una serie di problemi familiari e soprattutto la malattia terminale della madre, ricoverata in ospedale.

QUANDO DAL CIELO

Regia Fabrizio Ferraro. Con Daniele di Bonaventura, Paolo Fresu, Manfred Eicher. 93’, Documentario.

Due tra i più importanti musicisti jazz, Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura provano in un auditorium deserto ricercano, con il loro lavoro musicale, una nuova chiave di lettura visiva del suono.

THE FIGHTERS ADDESTRAMENTO DI VITA

Regia Thomas Cailley. Con Adele Haenel, Kévin Azaïs, Antoine Laurent, Brigitte Rouan. 98’, Nomad, Commedia.

Dopo un primpo incontro molto bellicoso, un ragazzo ed una ragazza entrambi ventenni si arruolano in un campo di addestramento dell’esercito dove tra esercitazioni di sopravvivenza scopriranno la solidarietà e l’amore.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA